Tipizzazione dei corsi d’acqua della Svizzera

La tipizzazione dei corsi d’acqua classifica i corsi d’acqua nazionali in base alle loro caratteristiche. I tipi di ambienti acquatici vengono definiti in base a criteri abiotici e fisiografici, senza prendere in considerazione l’influsso dell’uomo. Essi sono una base per la valutazione dello stato delle acque e forniscono indicazioni utili per la scelta delle misure di valorizzazione.

Le caratteristiche dei corsi d'acqua svizzeri sono molto eterogenee. L'allegato 1 dell'ordinanza sulla protezione delle acque tiene conto di questo fatto e nella definizione degli obiettivi ecologici per le acque superficiali fa riferimento al tipo di ambiente acquatico:

«Le biocenosi di piante, animali e microrganismi delle acque superficiali [...] devono presentare una varietà e una frequenza delle specie tipiche del particolare tipo di ambiente acquatico caratteristico di acque pulite o soltanto debolmente inquinate.»

Per l'esecuzione della legge sulla protezione delle acque è quindi necessario definire i tipi di ambienti acquatici e caratterizzare i relativi habitat e biocenosi.

La modifica della legge sulla protezione delle acque entrata in vigore nel 2011 obbliga i Cantoni a rivitalizzare le acque. Nei prossimi anni molti corsi d'acqua saranno quindi riportati a uno stato prossimo a quello naturale. Quale linea guida per questo sviluppo, e per determinare le misure di valorizzazione adeguate nel singolo caso,  occorre conoscere la tipologia del corso d'acqua considerato e le relative caratteristiche naturali e seminaturali.

Metodologia

La tipizzazione dei corsi d'acqua classifica ogni tratto di un corso d'acqua della rete idrografica ad ambienti acquatici. Questi sono composti da cinque criteri comprendenti da due a cinque classi:

  • regione biogeografica (Giura, Altipiano, versante settentrionale delle Alpi, Alpi centrali, versante meridionale delle Alpi);
  • fascia altitudinale (collinare, montano, alpino);
  • deflusso medio annuo (debole, medio, elevato);
  • pendenza (moderata, media, marcata);
  • geologia (calcareo, siliceo).

Risultati

Complessivamente sono state definite 54 tipologie di corsi d'acqua, mentre sono considerati separatamente i grandi fiumi della Svizzera e i casi particolari che presentano caratteristiche singolari.

La metodologia e i risultati sono descritti più in dettaglio nella pubblicazione (in francese e tedesco).

Tipizzazione dei corsi d’acqua svizzeri (Riassunto)

Cover Tipizzazione dei corsi d’acqua svizzeri

Una base per la valutazione e lo sviluppo dei corsi d’acqua. 2013

I prodotti disponibili sono un set di dati, schede descrittive delle tipologie (in francese e tedesco) e cartine.

Cartine

Le seguenti cartine indicano la tipizzazione dei corsi d'acqua della Svizzera. Una rappresentazione basata su una gamma di 54 diversi colori, permette di attribuire ad ogni tratto di corso d'acqua tipizzato la rispettiva tipologia.

Tema Acqua in map.geo.admin.ch 

Il set di dati è integrato al tema Acqua su map.geo.admin.ch e può essere consultato in questo sito.

Ottenimento dei geodati

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 19.02.2015

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/acque/stato/carte/tipizzazione-dei-corsi-dacqua-della-svizzera.html