Misure per conservare e promuovere la biodiversità

La protezione e l’utilizzazione sostenibile della biodiversità è una sfida sociale, economica e tecnica. La Confederazione ha già adottato alcune misure volte a conservare e promuovere la biodiversità, tra cui l’allestimento di inventari dei biotopi d’importanza nazionale. La perdita di biodiversità ha così potuto essere frenata, ma non fermata. Per garantire il capitale naturale sono necessarie misure supplementari. Il piano d’azione Strategia Biodiversità Svizzera dovrà colmare queste lacune a partire dal 2017.

Strategia e piano d’azione Biodiversità Svizzera

La diversità biologica costituisce il fondamento dei servizi forniti dagli ecosistemi. Per salvaguardarli e garantirli a lungo termine, il DATEC ha elaborato su incarico del Consiglio federale una strategia nazionale dotata di obiettivi precisi. Un apposito Piano d’azione concretizza gli obiettivi e presenta le misure necessarie. L’elaborazione di questo Piano avviene sotto l’egida dell’UFAM.

Utilizzo sostenibile della biodiversità

Settori molto diversi, come l’agricoltura, la selvicoltura o il turismo, hanno un impatto sulla biodiversità, ma beneficiano anche di numerosi servizi forniti dagli ecosistemi. Pertanto occorre coordinare in modo ottimale l’utilizzo, la salvaguardia e la promozione della biodiversità. La Strategia Biodiversità Svizzera presuppone una gestione sostenibile della biodiversità.

Infrastruttura ecologica

Entro il 2040 la Svizzera deve disporre di un’infrastruttura ecologica funzionante, tanto nello spazio rurale quanto in quello urbano, nell’Altipiano, nel Giura e nelle Alpi. Da un lato occorre integrare e rivalutare in modo specifico il sistema svizzero di zone protette, dall’altro bisogna integrare e garantire in modo generale un sistema di zone di interconnessione che si estende sull’intero paesaggio.

Salvaguardia e promozione delle specie

La diversità delle specie di animali, vegetali, funghi e licheni in Svizzera deve essere mantenuta. A tal fine l’UFAM sta sviluppando il Piano per la promozione delle specie in Svizzera. Il ritorno dei grandi predatori e la diffusione delle specie esotiche invasive nonché delle epizoozie sono le sfide da affrontare.

Salvaguardia della varietà genetica

La Confederazione si impegna per salvaguardare e promuovere le risorse fitogenetiche delle piante coltivate. L’UFAM ha adottato misure volte a salvaguardare le risorse genetiche nel bosco. La Svizzera ha inoltre ratificato il Protocollo di Nagoya sull’accesso alle risorse genetiche e la giusta ed equa condivisione dei benefici derivanti dalla loro utilizzazione.

Contatto
Ultima modifica 02.10.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/biodiversita/info-specialisti/misure-per-conservare-e-promuovere-la-biodiversita.html