Riserve di uccelli acquatici e migratori

La Svizzera ha un ruolo di rilievo in quanto luogo di svernamento e di sosta per diverse specie di uccelli migratori. L'ordinanza sulle riserve d'importanza internazionale e nazionale d'uccelli acquatici e migratori (ORUAM) protegge gli habitat degli uccelli migratori e delle specie d’uccelli acquatici che vivono tutto l’anno in Svizzera.

La Svizzera ha delimitato 10 zone di protezione degli uccelli acquatici e migratori d'importanza internazionale e 25 zone di protezione d'importanza nazionale. Si tratta di luoghi di svernamento e di sosta di particolare importanza per diverse specie di uccelli migratori. I corsi e specchi d'acqua svizzeri ospitano ogni anno centinaia di migliaia di uccelli acquatici e migratori che svernano nel nostro Paese. Inoltre sono utili alla protezione e alla salvaguardia degli uccelli acquatici che vivono tutto l'anno in Svizzera.

L'ordinanza sulle riserve d'importanza internazionale e nazionale d'uccelli acquatici e migratori (ORUAM) poggia, analogamente alle bandite federali, su una strategia di protezione del territorio. 

Descrizione degli oggetti

Cartine: © 2011 swisstopo (BA110124)

La delimitazione delle riserve è basata su un inventario della Stazione ornitologica Svizzera di Sempach. La designazione delle zone di protezione degli uccelli acquatici in questo inventario scientifico si fonda sui criteri della Convenzione di Ramsar.

Disposizioni di protezione

L'ORUAM sancisce le singole prescrizioni:

  • la caccia è vietata;
  • la fauna non può essere disturbata, cacciata o attirata fuori dal territorio;
  • i cani vanno tenuti al guinzaglio;
  • è vietato portare o detenere armi e trappole;
  • esercitazioni militari con munizioni vere o da esercitazione sono vietate;
  • è vietato il decollo e l'atterraggio di aeromobili o modellini di aeromobili;
  • è vietata la pratica del kite surf e del modellismo aereo e navale;
  • i Cantoni hanno la facoltà di autorizzare misure particolari per la promozione e la protezione delle popolazioni di pesci;
  • l'esecuzione di manifestazioni sportive è soggetta ad autorizzazione.

Per le singole zone protette è possibile definire prescrizioni più ampie [SMB1] o di tenore diverso per la protezione delle specie e dei biotopi, a condizione che non si pregiudichi l'obiettivo di protezione.

Un'importanza maggiore assume attualmente anche la protezione contro le attività del tempo libero e ricreative dell'uomo.

Monitoraggio degli uccelli acquatici che svernano

Al momento svernano nei laghi e fiumi svizzeri da 400 000 a 500 000 uccelli acquatici (oltre il doppio rispetto al 1967). Il 30-40 per cento sverna nelle zone di protezione degli uccelli acquatici.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 30.06.2015

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/biodiversita/info-specialisti/misure-per-conservare-e-promuovere-la-biodiversita/infrastruttura-ecologica/riserve-di-uccelli-acquatici-e-migratori.html