Foreste: politica forestale internazionale della Svizzera

Con la sua politica forestale internazionale la Svizzera intende al contempo tutelare i propri interessi nazionali ed assumersi le sue responsabilità a livello europeo e mondiale. L’obiettivo è quello di trovare soluzioni efficaci e realistiche sia alle sfide e ai problemi attuali sia a quelli che si stanno delineando.

La politica forestale internazionale della Svizzera comprende da un lato il livello multilaterale delle convenzioni e dei processi rilevanti in materia forestale a livello globale. Essa viene formulata ed attuata sotto la guida dell'UFAM, in stretta collaborazione con la Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC, la Segreteria di Stato dell'economia SECO e l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV. Dall'altro anche a livello europeo sono in corso vari processi essenziali per la politica forestale e del legno della Svizzera.

La politica forestale internazionale si basa sugli obiettivi dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile e del Piano strategico delle Nazioni Unite per le foreste 2017–2030.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 10.06.2020

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/bosco/info-specialisti/politica-forestale-internazionale-della-svizzera.html