Primo periodo di adempimento del Protocollo di Kyoto (2008-2012)

Nell’ambito del primo periodo di adempimento del Protocollo di Kyoto, la Svizzera si è impegnata a ridurre, tra il 2008 e il 2012, le emissioni di gas serra dell'8 per cento rispetto al 1990. Questo obiettivo di riduzione è stato raggiunto mediante la (prima) legge sul CO2, tenendo conto dell'acquisto di certificati di riduzione esteri e della prestazione del bosco quale pozzo di carbonio.

Secondo le disposizioni del Protocollo di Kyoto, i Paesi che hanno preso un impegno di riduzione delle emissioni per il primo periodo di adempimento (2008-2012) hanno tempo fino al 18 novembre 2015 per consegnare le unità corrispondenti alle emissioni effettive e verificate relative a questo periodo. Questa procedura fa seguito alla verifica internazionale dell'inventario dei gas serra dei Paesi, che si è conclusa nell'agosto 2015 per l'ultimo anno di detto periodo. La Svizzera ha consegnato le unità corrispondenti il 13 ottobre 2015 e di conseguenza ha adempiuto il proprio impegno relativo al primo periodo del Protocollo di Kyoto.

Le unità consegnate comprendono:

Per maggiori informazioni sulla consegna delle unità per il primo periodo di adempimento secondo il Protocollo di Kyoto si prega di consultare il sito della Convenzione sul clima:

Elenco delle unità consegnate dalla Svizzera per adempiere il proprio impegno per il primo periodo:

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 14.10.2016

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/clima/dati-indicatori-carte/dati/periodo-di-adempimento-2008-2012.html