Convalida e controllo di progetti e programmi di riduzione delle emissioni in Svizzera

UV-2001-I_VVS-KOP
Anno 2020
Pagine 43
Numero UV-2001-I
Editore Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Serie Pratica ambientale

Un modulo della comunicazione dell’UFAM in veste di autorità esecutiva dell’ordinanza sul CO2. 1a edizione, gennaio 2020. 

Secondo la legge sul CO2 i produttori e gli importatori di carburanti fossili, come pure i gestori delle centrali termiche a combustibili fossili, sono tenuti a compensare con provvedimenti realizzati in Svizzera la totalità o una parte delle emissioni di CO2 da loro generate. Per adempiere tale obbligo possono essere realizzati progetti o programmi di riduzione delle emissioni all’interno del Paese. Gli organi di convalida e di controllo ammessi dall’UFAM verificano se un progetto o un programma soddisfa i requisiti dell’ordinanza sul CO2. Alla fine di una valutazione completa, elaborano una raccomandazione all’attenzione della Segreteria Compensazione. In sede di convalida si verifica se detto progetto o programma è adeguato ai fini della riduzione delle emissioni in Svizzera. In seguito, nel quadro dei controlli periodici, si controlla se le riduzioni delle emissioni di un progetto o di un programma soddisfano i requisiti della relativa descrizione. Ciò serve all’UFAM come base per il rilascio di attestati o per il computo delle riduzioni delle emissioni ai fini dell’adempimento dell’obbligo di compensazione. Il presente modulo specifica i requisiti per la convalida e il controllo come pure quelli per gli organismi ammessi.


Convalida e controllo di progetti e programmi di riduzione delle emissioni in Svizzera (PDF, 885 kB, 31.01.2020)

Allegati

Versione stampata non disponibile.

Panoramica

Precedenti versioni

Contatto
Ultima modifica 31.01.2020

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/clima/pubblicazioni-studi/pubblicazioni/convalida-e-controllo-di-progetti-e-programmi-di-riduzione-delle-emissioni-in-svizzera.html