Pericoli naturali: Misure pianificatorie

La pianificazione del territorio disciplina lo sviluppo e l’utilizzo dello stesso. Basandosi sulle carte dei pericoli e sulla valutazione dei rischi, la pianificazione del territorio deve garantire che costruzione di nuovi edifici e impianti non comporti nelle zone pericolose un aumento ma una riduzione a lungo termine dei rischi. In questo contesto si parla di pianificazione del territorio basata sui rischi.

Il rischio non è determinato solo dalla minaccia di un luogo, ma soprattutto dal suo utilizzo. Il potenziale di danno, infatti, aumenta o diminuisce a seconda del tipo di utilizzo. Finora, la pianificazione del territorio ha applicato principalmente un approccio basato sui pericoli per affrontare i pericoli naturali. Il genere e la necessità delle misure di protezione sono determinati dal livello di minaccia di una zona, indicato sulla carta dei pericoli. L'attenzione è focalizzata su zone con un rischio significativo o medio. Tuttavia, i rischi maggiori spesso non si trovano nelle con rischio medio o alto, ma in zone poco minacciate.

La pianificazione del territorio basata sui rischi mira a gestire lo sviluppo degli stessi e a prevenire rischi nuovi e inaccettabili.

La pubblicazione introduce la tematica e sulla base di esempi pratici spiega come un approccio basato sui rischi può completare l’attuazione delle carte dei pericoli dal punto di vista della pianificazione del territorio.

 

Risikobasierte Raumplanung (PDF, 1 MB, 31.01.2019)Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.
Risiken abwägen: Instrumente, Chancen und Erfahrungen aus Sicht von Kantonen, Gemeinden, Raumplanern und Architekten
Im Auftrag des BAFU.

Risikobasierte Raumplanung

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 05.04.2019

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/pericoli-naturali/info-specialisti/gestione-dei-pericoli-naturali/pericoli-naturali--misure/pericoli-naturali--misure-pianificatorie.html