Pericoli naturali: Misure tecniche

Le misure tecniche comprendono le opere di protezione, come ad esempio le opere di premunizione contro le valanghe, le reti contro la caduta di pietre o gli argini di protezione contro le piene, che incidono in modo decisivo sul decorso di un evento naturale riducendo il pericolo o addirittura eliminandolo. Le opere di protezione sono necessarie soprattutto dove sono situati insediamenti permanenti, vie di comunicazione e beni materiali di alto valore.

L'installazione di opere di protezione può avvenire nelle zone in cui i processi pericolosi si sviluppano (p. es. le opere di premunizione contro le valanghe, gli sbarramento di torrenti) transitano (p. es. gli argini di protezione contro le piene lungo corsi d'acqua) o si ripercuotono (p. es. i bacini di raccolta di materiale, i bacini di ritenzione).

L'adozione di misure tecniche è prevista per un determinato evento di dimensionamento (scenario) stabilito in fase di pianificazione delle misure. Tuttavia, dato che possono verificarsi anche eventi naturali di grandi dimensioni, il funzionamento delle opere di protezione deve essere garantito anche in caso di sovraccarichi. Le costruzioni devono infatti funzionare a regola d'arte anche in caso di oneri straordinari, senza provocare dunque un aumento incontrollato e improvviso dei danni. Questo rischio può essere ridotto costruendo opere di protezione solide che siano in grado di gestire anche i sovraccarichi. Il rischio costituito da eventuali sovraccarichi può essere ridotto ulteriormente mediante l'attuazione di misure di pianificazione (corridoi d'evacuazione) oppure organizzative (pianificazione di intervento). In questo contesto, una strategia di protezione pianificata su basi solide garantisce che le singole misure concorrano in modo ottimale e che per le singole costruzioni non aumenti il rischio costituito da eventuali sovraccarichi.

Poiché le misure tecniche influenzano l'ambiente circostante, nella procedura di pianificazione devono essere armonizzate in modo accurato con altre esigenze, per esempio con la protezione delle acque, della natura e del paesaggio nonché con l'agricoltura. Le misure tecniche sono per contro esposte a molteplici influssi ambientali, per esempio a correnti d'infiltrazione, alla corrosione o ad assestamenti di aree fabbricabili, che potrebbero comprometterne l'affidabilità. La loro efficacia va pertanto controllata periodicamente nel quadro della gestione delle opere di protezione. Una base fondamentale è costituita dal catasto delle opere di protezione. L'efficacia delle misure tecniche è valutata in base al metodo PROTECT.

Per proteggere gli insediamenti e le vie di comunicazione spesso sono stati e sono tuttora progettati e costruiti argini di protezione contro la caduta di sassi e di blocchi. Se le condizioni topografiche lo consentono, si privilegia la costruzione di argini rispetto all’installazione di reti paramassi. Manca tuttavia la base per il dimensionamento di queste strutture di protezione nel caso di carico «Impatto su un argine di protezione». Il progetto AERES («Analysis of existing rockfall embankments of Switzerland») è stato pertanto sviluppato tra il 2015 e il 2017 e consente di dedurre regole per il dimensionamento degli argini di protezione contro la caduta di sassi.

Le misure tecniche si rivelano spesso molto dispendiose. Nel quadro della procedura di pianificazione occorre pertanto valutarne l'efficacia e la redditività. Detta valutazione è obbligatoria per le misure tecniche cofinanziate dall'UFAM; per progetti singoli è prevista l'applicazione web EconoMe.

Documenti e pubblicazioni rilevanti

Protezione contro le piene

Dinamica dei sedimenti e degli habitat

UW-1708-I

Schede tematiche sulla sistemazione e l'ecologia dei corsi d'acqua. 2017

Schede tematiche sulla sistemazione e l’ecologia dei corsi d’acqua

Risultati del progetto di gestione integrata del bacino fluviale. 2012

Ingenieurbiologische Bauweisen im naturnahen Wasserbau

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.

Linee guida per la gestione dei corsi d'acqua svizzeri

Cover Linee guida per la gestione dei corsi d'acqua svizzeri. Per una politica sostenibile delle acque. 2003 12 p.

Per una politica sostenibile delle acque. 2003

Opere di premunizione contro le valanghe

Typenliste Lawinenverbauungen

Cover Typenliste Lawinenverbauungen

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue. 2018

Umgang mit Lawinenverbauungen aus Steinmauern und Mauerterrassen

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.

Protezione contro pericoli causati da movimenti di masse

Protezione contro i pericoli dovuti ai movimenti di versante

Aiuto all’esecuzione per la gestione dei pericoli legati a scivolamenti, caduta di sassi e colate detritiche di versante. 2016

Rutschungen: Hydrogeologie und Sanierungsmethoden durch Drainage

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 29.10.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/pericoli-naturali/info-specialisti/gestione-dei-pericoli-naturali/pericoli-naturali--misure/pericoli-naturali--misure-tecniche.html