Prevenire è meglio

Editoriale di Alain Berset, consigliere federale, capo del Dipartimento federale dell'interno

Alain Berset

La salute è più che la semplice assenza di malattia. Ha ragione l'Organizzazione mondiale della salute (OMS) quando la definisce «uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale». Uno stato di benessere per godere del quale l'uomo ha bisogno di un ambiente integro, che fornisca cioè acqua pulita, aria pura, tranquillità, alimenti non inquinati e zone ricreative attraenti.

In Svizzera, grazie anche a tecnologie efficaci, leggi incisive e una popolazione che ha cura della natura, la qualità dell'ambiente è generalmente buona, ma un ulteriore sforzo ci è ora richiesto per lottare soprattutto contro il riscaldamento climatico. I periodi di canicola sempre più ricorrenti affliggono in particolare le persone anziane o debilitate. E stando a calcoli dell'Agenzia europea per l'ambiente si registreranno in Europa decine di migliaia di decessi in più ogni anno se le temperature continueranno a crescere di questo passo.

Il cambiamento climatico ha tuttavia conseguenze economiche e sociali ancora più drammatiche quando siccità o altri eventi meteorologici estremi privano dei loro mezzi di sussistenza milioni di abitanti dei Paesi del sud. È per questo, fra l'altro, che la Svizzera si impegna a favore di una riduzione dei gas serra non solo dentro ma anche fuori dai confini nazionali.

Il presente numero di ambiente illustra attraverso numerosi esempi i legami che esistono tra ambiente e salute. E mostra anche che nella protezione dell'ambiente si applica in fondo la stessa massima che in medicina: meglio prevenire che curare.

Ulteriori informazioni

Link

Contatto
Ultima modifica 30.08.2011

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/salute-e-benessere/sanita--dossier/webzine-ambiente-salut/prevenire-e-meglio.html