Indicatore siti contaninati

Siti inquinati

Sostanze dannose per l’ambiente potrebbero fuoriuscire da discariche di rifiuti, aziende chiuse o siti di incidenti. In Svizzera si contano circa 38'000 di questi siti inquinati; circa 10'600 è stata valutata la necessità di risanamento. La continua diminuzione dei siti che necessitano di un’indagine è un segnale dei progressi compiuti nella gestione dei siti contaminati.

Valutazione dello stato
buono buono
Valutazione della tendenza
insoddisfacente insoddisfacente
da risanare: 5% da sorvegliare: 2% da sottoporre a indagine: 14% senza necessità di sorveglianza o risanamento: 21% senza effetti dannosi o molesti: 58%
Siti inquinati in % (fine 2019)

Dati per il grafico: Excel
Fonte: UFAM
da risanare: 3% da sorvegliare: 5% da sottoporre a indagine: 26% senza necessità di sorveglianza o risanamento: 7% senza effetti dannosi o molesti: 59%
Siti inquinati, in % (2010)

Dati per il grafico: Excel
Fonte: UFAM
Commento

Alla fine del 2019, circa 10.600 dei 16.000 siti da indagare erano stati esaminati e classificati dalle autorità. Per quasi tre quarti di questi, non sono necessarie ulteriori misure . Circa 800 siti richiedono un monitoraggio periodico e attualmente ben 1.700 siti sono contaminati e devono essere bonificati. Il confronto tra l'anno 2019 e il 2010 mostra che la percentuale di siti ancora da indagare è diminuita in modo significativo. La condizione è quindi valutata come buona. Comunque se il ritmo di lavoro non può essere accelerato, l'obiettivo di completare le indagini entro il 2025 non sarà raggiunto. Lo sviluppo è quindi valutato come insoddisfacente.

La gestione dei siti contaminati si concluderà in gran parte fra 20 anni circa. Nei prossimi anni, il numero di siti che necessitano di un’indagine diminuirà ulteriormente. Al contempo, a medio termine aumenterà il numero di siti esaminati e classificati in modo definitivo nelle altre categorie. A lungo termine si ridurrà anche il numero di siti che necessitano di sorveglianza e di risanamento. A lungo termine, anche la percentuale di siti che necessitano di monitoraggio e risanamento diminuirà fino a quando non rimarranno solo i siti classificati come "senza effetti dannosi o fastidiosi" o come "non necessitano di monitoraggio o risanamento". 

Raffronto internazionale

Un raffronto dell’indicatore a livello internazionale non è possibile, in quanto le classificazioni dei siti sono specifiche alla Svizzera.

 

Metodo

Valutazione statistica dei dati provenienti dal catasto dei siti inquinati inviati ogni anno da Cantoni e Confederazione (DDPS, UFT, UFAC).

 
Ultimo aggiornamento: 16.10.2020

Ulteriori informazioni

Link

inidkatoren_hirun

Indicatori

Ricerca ed elenco di tutti gli indicatori

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-altlasten/altlasten--daten--indikatoren-und-karten/altlasten--indikatoren/indikator-altlasten.pt.html/aHR0cHM6Ly93d3cuaW5kaWthdG9yZW4uYWRtaW4uY2gvUHVibG/ljL0FlbURldGFpbD9pbmQ9QUwwMTkmbG5nPWl0JlN1Ymo9Tg==.html