Indicatore aria

Immissioni di anidride solforosa

Forti carichi di anidride solforosa (SO2) possono interessare soprattutto le vie respiratorie; soggetti particolarmente a rischio sono gli asmatici e chi è affetto da malattie croniche delle vie respiratorie. L'SO2 è anche velenosa per le piante (fitotossica) e, inoltre, è un importante precursore delle precipitazioni acide. Le emissioni di anidride solforosa si formano durante i processi di combustione di carburanti e combustibili contenenti zolfo.

Valutazione dello stato
buono buono
Valutazione della tendenza
positivo positivo
Valore limite d'immissione 2018: 30 Valore limite d'immissione 2017: 30 Valore limite d'immissione 2016: 30 Valore limite d'immissione 2015: 30 Valore limite d'immissione 2014: 30 Valore limite d'immissione 2013: 30 Valore limite d'immissione 2012: 30 Valore limite d'immissione 2011: 30 Valore limite d'immissione 2010: 30 Valore limite d'immissione 2009: 30 Valore limite d'immissione 2008: 30 Valore limite d'immissione 2007: 30 Valore limite d'immissione 2006: 30 Valore limite d'immissione 2005: 30 Valore limite d'immissione 2004: 30 Valore limite d'immissione 2003: 30 Valore limite d'immissione 2002: 30 Valore limite d'immissione 2001: 30 Valore limite d'immissione 2000: 30 Valore limite d'immissione 1999: 30 Valore limite d'immissione 1998: 30 Valore limite d'immissione 1997: 30 Valore limite d'immissione 1996: 30 Valore limite d'immissione 1995: 30 Valore limite d'immissione 1994: 30 Valore limite d'immissione 1993: 30 Valore limite d'immissione 1992: 30 Valore limite d'immissione 1991: 30 Prealpi/Giura 2018: 0.25 Prealpi/Giura 2017: 0.2802 Prealpi/Giura 2016: 0.26 Prealpi/Giura 2015: 0.35 Prealpi/Giura 2014: 0.37 Prealpi/Giura 2013: 0.382 Prealpi/Giura 2012: 0.403 Prealpi/Giura 2011: 0.37 Prealpi/Giura 2010: 0.53 Prealpi/Giura 2009: 0.46 Prealpi/Giura 2008: 0.47 Prealpi/Giura 2007: 0.59 Prealpi/Giura 2006: 0.55 Prealpi/Giura 2005: 0.78 Prealpi/Giura 2004: 0.67 Prealpi/Giura 2003: 0.84 Prealpi/Giura 2002: 0.7 Prealpi/Giura 2001: 0.71 Prealpi/Giura 2000: 0.64 Prealpi/Giura 1999: 0.81 Prealpi/Giura 1998: 0.91 Prealpi/Giura 1997: 0.79 Prealpi/Giura 1996: 1.51 Prealpi/Giura 1995: 1.4 Prealpi/Giura 1994: 1.64 Prealpi/Giura 1993: 1.88 Prealpi/Giura 1992: 2.43 Prealpi/Giura 1991: 3.64 campagna 2018: 0.348 campagna 2017: 0.4555 campagna 2016: 0.33 campagna 2015: 0.36 campagna 2014: 0.37 campagna 2013: 0.46 campagna 2012: 0.633 campagna 2011: 0.53 campagna 2010: 0.69 campagna 2009: 0.7 campagna 2008: 0.78 campagna 2007: 0.71 campagna 2006: 0.78 campagna 2005: 1.09 campagna 2004: 0.98 campagna 2003: 1.17 campagna 2002: 0.98 campagna 2001: 0.94 campagna 2000: 1.48 campagna 1999: 1.39 campagna 1998: 1.65 campagna 1997: 1.8 campagna 1996: 2.38 campagna 1995: 2.34 campagna 1994: 2.15 campagna 1993: 2.92 campagna 1992: 3.31 campagna 1991: 4.32 aree suburbane 2018: 1.255 aree suburbane 2017: 1.3254 aree suburbane 2016: 1.16 aree suburbane 2015: 1.62 aree suburbane 2014: 1.508 aree suburbane 2013: 1.58 aree suburbane 2012: 1.899 aree suburbane 2011: 2.43 aree suburbane 2010: 2.76 aree suburbane 2009: 2.62 aree suburbane 2008: 3.36 aree suburbane 2007: 3.21 aree suburbane 2006: 4.36 aree suburbane 2005: 4.35 aree suburbane 2004: 3.72 aree suburbane 2003: 5.42 aree suburbane 2002: 6.11 aree suburbane 2001: 4.44 aree suburbane 2000: 4.73 aree suburbane 1999: 5.4 aree suburbane 1998: 7.09 aree suburbane 1997: 7.34 aree suburbane 1996: 7.15 aree suburbane 1995: 7.18 aree suburbane 1994: 6.72 aree suburbane 1993: 9.24 aree suburbane 1992: 11 aree suburbane 1991: 13.64 città 2018: 1.1765 città 2017: 1.27745 città 2016: 1.33 città 2015: 1.925 città 2014: 1.8955 città 2013: 2.394 città 2012: 3.03 città 2011: 2.945 città 2010: 3.385 città 2009: 3.605 città 2008: 4.355 città 2007: 4.955 città 2006: 5.02 città 2005: 5.535 città 2004: 5.84 città 2003: 7.05 città 2002: 6.73 città 2001: 6.7 città 2000: 7.04 città 1999: 9.25 città 1998: 12.13 città 1997: 11.38 città 1996: 12.38 città 1995: 12.84 città 1994: 13.395 città 1993: 15.78 città 1992: 20.08 città 1991: 22.66

Dati per il grafico: Excel
Fonte: UFAM
Commento

L’inquinamento da anidride solforosa è diminuito di oltre l’80 per cento fra il 1985 e il 1994. Dal 2000 è rimasto quasi invariato e oggi, in tutte le stazioni di misurazione, si trova a un livello basso (nettamente inferiore al valore limite di immissione di 30 μg/m³). Questa evoluzione molto positiva è una diretta conseguenza dei provvedimenti adottati negli anni Novanta. La diminuzione delle emissioni di SO2 è dovuta soprattutto alla riduzione del tenore di zolfo nell’olio da riscaldamento nonché al passaggio al gas naturale, a seguito dell’introduzione di severi valori limite di emissione.

Raffronto internazionale

I Paesi dell’Unione europea rilevano anche le emissioni di anidride solforosa e hanno definito gli stessi indicatori. In Svizzera l’inquinamento da anidride solforosa è inferiore rispetto ai Paesi limitrofi (la Svizzera non ha centrali termiche, meno navigazione e brucia poco carbone e olio pesante.

Metodo

Lo stato e la tendenza dell’inquinamento atmosferico su scala nazionale sono rilevati dalla Rete di osservazione nazionale degli inquinanti atmosferici NABEL. Gestita dall’UFAM e dall’Empa, questa rete consiste in 16 stazioni di misura installate su tutto il territorio nazionale che tengono conto delle principali situazioni di inquinamento. Per la valutazione delle immissioni di solforosa si è tenuto conto dei dati delle stazioni di misurazione NABEL con serie di dati continue.

 
Ultimo aggiornamento: 28.05.2019

Ulteriori informazioni

Link

inidkatoren_hirun

Indicatori

Ricerca ed elenco di tutti gli indicatori

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-luft/luft--daten--indikatoren-und-karten/luft--indikatoren/indikator-luft.pt.html/aHR0cHM6Ly93d3cuaW5kaWthdG9yZW4uYWRtaW4uY2gvUHVibG/ljL0FlbURldGFpbD9pbmQ9TFUwMTkmbG5nPWl0JlN1Ymo9Tg==.html