Indicatore aria

Conoscenze dell’inquinamento atmosferico

In genere, la conoscenza è ritenuta una condizione importante anche se non sufficiente per ottenere un comportamento ecologico consapevole. Se una persona non conosce le modalità di funzionamento e l’impatto dell’inquinamento atmosferico, non sarà praticamente in grado di valutare in modo adeguato i rischi che ne derivano e se non conosce le possibilità di agire di cui dispone, si presume che non adotterà un comportamento conforme alla situazione anche in caso di una valutazione dei rischi adeguata.

Le conoscenze della popolazione costituiscono inoltre un indicatore sull’interesse generale mostrato nei confronti degli aspetti relativi all’inquinamento atmosferico.

Valutazione dello stato
medio medio
Valutazione della tendenza
nessuna valutazione possibile nessuna valutazione possibile
Intervistati che hanno risposto alla domanda «Quali sono le tre misure più importanti per ridurre  l'inquinamento atmosferico», indipendentemente dalla correttezza delle risposte, in % (2015) 3: 55.7 Intervistati che hanno risposto alla domanda «Quali sono le tre misure più importanti per ridurre  l'inquinamento atmosferico», indipendentemente dalla correttezza delle risposte, in % (2015) 2: 29.8 Intervistati che hanno risposto alla domanda «Quali sono le tre misure più importanti per ridurre  l'inquinamento atmosferico», indipendentemente dalla correttezza delle risposte, in % (2015) 1: 10.6 Intervistati che hanno risposto alla domanda «Quali sono le tre misure più importanti per ridurre  l'inquinamento atmosferico», indipendentemente dalla correttezza delle risposte, in % (2015) 0: 3.9

Dati per il grafico: Excel
Fonte: gfs Zürich
Risposta alla domanda su come la qualità dell'aria si è sviluppata negli ultimi dieci anni (2015) non saprei: 3 Risposta alla domanda su come la qualità dell'aria si è sviluppata negli ultimi dieci anni (2015) alquanto migliorata: 8 Risposta alla domanda su come la qualità dell'aria si è sviluppata negli ultimi dieci anni (2015) migliorata di poco: 42 Risposta alla domanda su come la qualità dell'aria si è sviluppata negli ultimi dieci anni (2015) peggiorata di poco: 37 Risposta alla domanda su come la qualità dell'aria si è sviluppata negli ultimi dieci anni (2015) peggiorata di molto: 9

Dati per il grafico: Excel
Fonte: gfs-zürich
Commento

Alla domanda «Quali sono le tre misure principali volte a ridurre l’inquinamento atmosferico», soltanto il 56% degli interpellati nel 2015 è stato in grado di elencare tre misure, mentre il 4% non ha saputo o voluto elencare una sola misura.

Le misure indicate con maggiore frequenza sono state quelle relative a mobilità (20% di tutte le risposte), energia (17%) e tecnologia (10%). Le risposte, anche se in parte riferite piuttosto agli obiettivi che alle misure specifiche (riduzione del consumo energetico o delle emissioni), sono importanti e lasciano dedurre che la tematica è già stata al centro delle riflessioni delle persone interpellate. Il 21% delle risposte era formulato in modo alquanto generico ed era riferito piuttosto alla protezione dell’ambiente (ad es. preoccupazioni sulla natura, maggiore responsabilità individuale) o altri settori politici. Si parte dal presupposto che le persone che hanno citato una o più misure di questo tipo dispongano di poche conoscenze che inducano ad agire o a ridurre l’inquinamento atmosferico

Le persone interpellate sono inoltre state invitate a valutare lo sviluppo della qualità dell’aria nel corso degli ultimi dieci anni. Metà degli interpellati era del parere (corretto) che la qualità dell’aria era migliorata. Quasi la metà era invece del parere che vi sia stato un peggioramento. Ciò indica che le informazioni sui notevoli risultati in materia di protezione contro l’inquinamento fonico non hanno raggiunto in misura sufficiente la popolazione.

I risultati mostrano che gran parte della popolazione ha già riflettuto sulla tematica dell’inquinamento atmosferico. Il fatto che quasi la metà delle persone interpellate non sia stata in grado di nominare tre misure e che un numero equivalente di persone valutino in modo sbagliato lo sviluppo dell’inquinamento atmosferico degli ultimi anni mostra tuttavia quanto siano limitate le conoscenze in materia. Per questo motivo l’indicatore è considerato neutrale.

Metodo

I risultati si fondano su un’indagine telefonica condotta dalla società gfs-zürich sull’intero territorio svizzero. Sono state interpellate secondo un campionamento a caso (quota random) 1013 persone. Il campionamento corrisponde ai criteri di rappresentatività.

L’inchiesta tratta i diversi aspetti dell’inquinamento atmosferico come pure le conoscenze e l’attitudine verso determinate tematiche ambientali. La domanda sulle conoscenze in materia di inquinamento atmosferico era: «Quali sono le tre misure più importanti volte a ridurre l’inquinamento atmosferico?», e proponeva tre possibili risposte. Risposte corrette sono considerate la riduzione del traffico, del consumo energetico e delle emissioni, come pure le attività concrete più importanti, che consentono tale riduzione («utilizzare di più i trasporti pubblici», «riscaldare meno» ecc.). Come indicatore di lacune delle conoscenze sono stati considerate, oltre alle risposte esplicitamente sbagliate, anche le risposte formulate esplicitamente in modo molto generico, che possono essere in gran parte applicate a tutti i settori della protezione dell’ambiente o altri temi politici (ad es. «avere un maggior senso di responsabilità», «avere cura della natura», «è compito degli altri Paesi far qualcosa»).

 
Ultimo aggiornamento: 12.08.2016

Ulteriori informazioni

Link

inidkatoren_hirun

Indicatori

Ricerca ed elenco di tutti gli indicatori

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-luft/luft--daten--indikatoren-und-karten/luft--indikatoren/indikator-luft.pt.html/aHR0cHM6Ly93d3cuaW5kaWthdG9yZW4uYWRtaW4uY2gvUHVibG/ljL0FlbURldGFpbD9pbmQ9TFUwMzAmbG5nPWl0JlN1Ymo9Tg==.html