Principali regolazioni lacuali

La regolazione del livello è prevista per tutti i laghi svizzeri con una superficie superiore a 20 km2, con l’eccezione del lago di Costanza e del Walensee.

Laghi ai piedi del Giura
Superficie: lago di Bienne: 40 km2; lago di Neuchâtel: 218 km2; lago di Morat: 23 km2.
Regolazione dei laghi ai piedi del Giura: diga di Port
(entrata in funzione nel 1939 in sostituzione della vecchia diga di Nidau)
Lago di Zurigo
Superficie: 90 km2 
Regolazione: diga del Letten a Zurigo
(entrata in funzione nel 1951 in sostituzione della vecchia diga ad aghi)
Lago Lemano (Lago di Ginevra)
Superficie: 581 km2 (di cui 234 km2 in territorio francese)
Regolazione: diga di Seujet a Ginevra
(entrata in fuanzione nel 1995 in sostituzione della vecchia diga a Pont de la Machine)
Lago Maggiore
Superficie: 212 km2 (di cui 170 km2 in territorio italiano)
Regolazione: sbarramento della Miorina Sesto Calende (I)
(dal 1943)
Lago dei Quattro Cantoni
Superficie: 114 km2
Regolazione: diga sulla Reuss a Lucerna
(costruita nel 1861, interamente risanata nel 2008 - 2011)
Lago di Lugano
Superficie: 49 km2 (di cui 18 km2 in territorio italiano)
Regolazione: sbarramento alla Rochetta Ponte Tresa (CH/I)
(dal 1962)
Lago di Thun
Superficie: 48 km2
Regolazione: chiusa di Mühle (costruita nel 1724) e chiusa di Scherzlig (costruita nel 1726) a Thun 
Lago di Zugo
Superficie: 38 km2
Regolazione: diga di Lorzen a Cham
(entrata in funzione nel 1943 in sostituzione della vecchia diga)
Lago di Brienz
Superficie: 30 km2
Regolazione: chiusa maggiore (chiusa superiore) e chiusa minore (chiusa di Mühle) a Unterseen/Interlaken
(dal 1854/1855)

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 08.11.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/pericoli-naturali/dossier/regolazione-livelli-lacustri/principali-regolazioni-lacuali.html