Protezione delle greggi

La protezione delle greggi ha un ruolo centrale nell'attuazione delle strategie Lince, Lupo e Orso. L'obiettivo principale del programma di protezione delle greggi della Confederazione è quello di sostenere l'agricoltura produttiva basata su animali da reddito, in modo tale che, nonostante la presenza di grandi predatori, ne sia garantito il buon funzionamento senza l'imposizione di restrizioni difficilmente accettabili. Attraverso adeguate misure di prevenzione si può ridurre al minimo possibile danni e conflitti.

A tale riguardo, AGRIDEA dirige su mandato dell'UFAM i due servizi specializzati Protezione tecnica delle greggi e Cani da protezione del bestiame:

Il servizio Protezione tecnica delle greggi:

  • fornisce consulenza ai Cantoni in merito alla protezione tecnica delle greggi, realizzata ad esempio
    mediante recinzioni elettriche, come pure alla pianificazione delle aziende agricole e alpestri;
  • fornisce sostegno ai Cantoni nell'adozione di misure spontanee per la protezione delle greggi in caso di eventi dannosi imprevedibili;
  • garantisce il versamento delle indennità federali per misure tecniche di protezione delle greggi e delle api.

Il servizio Cani da protezione del bestiame:

  • fornisce sostegno ai Cantoni e agli agricoltori per questioni relative alla tenuta e all'impiego di cani da protezione delle greggi;
  • è responsabile del monitoraggio di questi cani, ne esamina le capacità prima di affidarli agli agricoltori e li registra quali cani da protezione ufficiali;
  • informa la popolazione sui cani da protezione e sul comportamento corretto da adottare in presenza di questi cani;
  • garantisce il versamento delle indennità federali per i cani da protezione ufficiali.

Inoltre, l'UFAM riconosce e promuove associazioni di allevatori di cani da protezione ufficiali. Attualmente vi è solo
l'associazione Cani da protezione delle greggi Svizzera. Tra i suoi compiti vi è l'allevamento e la formazione di cani da protezione delle greggi, la consulenza, la formazione e il perfezionamento dei propri membri come pure la rappresentanza degli interessi dei membri nei confronti delle autorità esecutive e della società.

Ulteriori informazioni

Diritto

Contatto
Ultima modifica 20.10.2017

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/biodiversita/info-specialisti/misure-per-conservare-e-promuovere-la-biodiversita/salvaguardia-e-promozione-delle-specie/grandi-predatori/herdenschutz.html