Tiri storici

Morgartenschiessen

Indennità OTaRSi per i siti di tiro storici e di tiro in campagna

Il 1° marzo 2020 è entrato in vigore un emendamento della legge sulla protezione dell’ambiente (LPAmb) in base al quale la Confederazione continuerà a concedere un indennizzo federale per il risanamento dei siti utilizzati per il tiro storico o di campagna, anche se entro la fine del 2020 non saranno installati parapalle artificiali.

Sentenza del Tribunale federale

Logo Bundesgericht

Sentenza del Tribunale federale del 7 gennaio 2019

Con decisione del 7 gennaio 2019, il Tribunale federale si è pronunciato a favore dell'UFAM e ha dichiarato illegale lo smaltimento di rifiuti speciali di Kölliken nella discarica per scorie d’incenerimento di Häuli a Lufingen. La decisione dell'UFAM del 4 ottobre 2016 diventa così giuridicamente vincolante e comporta una riduzione del contributo federale di CHF 1'227'412 al risanamento della discarica di rifiuti pericolosi di Kölliken.

Necessità di risanamento

Nuova pubblicazione «Necessità di risanamento nonché obiettivi e urgenza di un risanamento»

Il presente aiuto all’esecuzione spiega i criteri di valutazione per una necessità di risanamento stabiliti nell’ordinanza sui siti contaminati e indica in quale misura è possibile adeguare, se necessario, gli obiettivi e l’urgenza del risanamento. 

 

A colpo d'occhio


Stato della gestione dei siti contaminati

Valutazioni del catasto dei siti inquinati sullo stato della gestione dei siti contaminati in Svizzera.

Stato del fondo OTaRSi

Panoramica sulle entrate, le uscite e le domande dell'OTaRSi.

Formazione e formazione continua

Offerte attuali di formazione e di formazione continua nell'ambito dei siti contaminati a Neuchâtel, Berna e Zurigo.

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/siti-contaminati.html