Gioco-gestione-acque

Approvvigionamento di acqua potabile e sfruttamento della forza idrica, ma anche protezione contro le piene, miglioramento della qualità di vita grazie a paesaggi suggestivi, corsi d’acqua allo stato naturale e spazi ricreativi, mantenimento della qualità dell'acqua e della naturale diversità delle specie, accurato uti-lizzo di un mezzo di importanza vitale e di una risorsa economica. La sfida consiste nell’armonizzare tutti questi aspetti.

Per sensibilizzare il pubblico alla complessità della gestione delle acque, l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) presenta la simulazione «L'acqua: più di un gioco». Qui siete voi a decidere!  Dovete infatti garantire la qualità di vita e la crescita economica senza trascurare la diversità delle specie.

Siete pronti a mantenere il delicato equilibrio e a realizzare forse anche degli utili? Allora, non esitate a giocare. E non dimenticate di confrontare i vostri risultati con quelli degli altri giocatori.

Obiettivo della simulazione

Il vostro compito consiste nel mantenere, nel vostro piccolo territorio, a un livello possibilmente elevato i fattori «qualità di vita», «forza economica» e «diversità delle specie» per un periodo di 80 anni incrementando il più possibile il giro d’affari.

Come realizzare questo obiettivo?

Siete liberi di plasmare il paesaggio come meglio credete. Potete ad esempio favorire l'urbanizzazione e dotare la vostra città di una zona industriale lucrativa o - se il vostro budget lo consente - costruire una nuova centrale idroelettrica. Ma attenzione: tutto ciò che fate si ripercuote sulla qualità di vita, la forza economica e la diversità delle specie! Avrete successo solo se iuscirete a trovare un equilibrio tra questi fattori.

Contatto
Ultima modifica 19.05.2014

Inizio pagina

Download

Gioco-gestione-acque (PDF, 551 kB, 29.08.2012)Downloadanweisung in Deutsch oder Französisch - in tedesco e francese solo

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/acque/dossier/gioco-gestione-acque.html