Rivitalizzazioni

Le rivitalizzazioni costituiscono un elemento centrale della legge sulla protezione delle acque riveduta e mirano a favorire la rinaturazione di ruscelli, fiumi e laghi con le loro specie animali e vegetali caratteristiche. Questo va a beneficio della biodiversità, delle attività di svago e della protezione contro le piene.

In Svizzera, lunghi tratti di acque sono compromessi da arginature. La politica svizzera di protezione delle acque mira pertanto a preservare o riportare allo stato naturale, mediante rivitalizzazioni, interi tratti fluviali. Anche le sponde delle acque stagnanti devono essere rinaturate. Le rivitalizzazioni favoriscono la rinaturazione degli spazi vitali e poggiano su misure finalizzate a riattivare processi fondamentali per gli ecosistemi. Ciò consente di migliorare lo stato degli spazi vitali e di fermare la perdita di biodiversità negli ambienti acquatici.

Le rivitalizzazioni contribuiscono inoltre alla protezione contro le piene e favoriscono le attività di svago. Nella pianificazione dei progetti occorre dunque considerare anche questi interessi.


Rivalutare i corsi d’acqua – per l’uomo e la natura

ud-1707-i

Sette esempi da tutta la Svizzera mostrano come i Cantoni e i Comuni gestiscono i progetti di rivitalizzazione. 2017


Pianificazione e finanziamento

Secondo la legge sulla protezione delle acque, le rivitalizzazioni sono misure di natura edile per il ripristino delle funzioni naturali di acque superficiali arginate, corrette, coperte o messe in galleria. I Cantoni sono tenuti a pianificare e attuare le rivitalizzazioni a livello strategico.

Le pianificazioni sono state concluse per la prima volta a fine 2014, tuttavia devono essere aggiornate ogni 12 anni. L'attuazione di progetti è un compito sull'arco di più generazioni che richiederà circa 80 anni.

Il sostegno finanziario della pianificazione e dei progetti da parte della Confederazione avviene nel quadro degli accordi programmatici nel settore ambientale, come pure sotto forma di singoli progetti. Il tasso di sovvenzione è compreso tra il 35 e l'80 per cento a seconda del tipo di prestazione fornita.

Revitalisierung Fliessgewässer – Strategische Planung

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue. 2012

Scambio di esperienze

Nell'ambito dello scambio di informazioni ed esperienze, dell'acquisizione di conoscenze e dello sviluppo di piani e strumenti, l'UFAM collabora con il gruppo di lavoro «Rinaturazione dell'Agenda 21 per l'acqua» e, nel quadro della ricerca applicata, con il «Programma per la gestione dei corsi d'acqua svizzeri» dell'Eawag.

Al fine di facilitare il contatto con i suoi partner, l'UFAM fornisce una carta sinottica che mostra quali collaboratori specializzati sono responsabili della rivitalizzazione in quale regione.

Fattori di successo per progetti di rivitalizzazione

Le esperienze maturate in Svizzera e nel resto del mondo hanno dimostrato che i seguenti fattori sono determinanti per il successo delle rivitalizzazioni:

  • proteggere ciò che esiste;

  • inglobare i tratti naturali limitrofi e sfruttare il potenziale insediativo delle popolazioni vegetali e animali esistenti;

  • ottimizzare il ripristino dei processi tipici degli ambienti acquatici fornendo più spazio alle acque e rafforzando la dinamica propria;

  • procedere con interventi capillari anziché con misure isolate;

  • se lo spazio è limitato, ripristinare singole componenti ecosistemiche, ad esempio la continuità fluviale e l'allacciamento dei corpi idrici laterali;

  • il controllo dei risultati consente di mettere a fuoco i cambiamenti positivi come pure i deficit persistenti nell'ambito delle rivitalizzazioni. Le conclusioni così tratte possono essere integrate nei progetti futuri.

Le rivitalizzazioni si ripercuotono sulla società, sulla politica, sull'economia e, soprattutto, sull'agricoltura. Il successo dei progetti presuppone pertanto il coinvolgimento tempestivo dei vari attori interessati. I progetti di rivitalizzazione devono essere sviluppati in un processo partecipativo e sulla base di collaborazioni interdisciplinari.

A seguito del progetto «Rodano-Thur», terminato nel 2005, è stato elaborato un manuale per l'attuazione di progetti di rivitalizzazione, che comprende in particolare delle raccomandazioni sul coinvolgimento degli attori interessati e sul controllo dei risultati.

Ulteriori informazioni

Link

Documenti

Priorisierung von Flussreviatlisierungsprojekten (PDF, 2 MB, 19.12.2013)Rapporto di sintesi del progetto di ricerca «Priorisierung von Flussrevitalisierungsprojekten – Ökologische Aspekte der Priorisierung und Revitalisierungspotenzial» dell’Eawag (disponibile solo in tedesco e francese)

Fliessgewässerabschnitte und Arten (PDF, 522 kB, 19.12.2013)Fliessgewässer-Abschnitte mit hoher Artenvielfalt oder national prioritären Arten - Grundlagedaten für die Planung von Revitalisierungen des Centre Suisse de Cartographie de la Faune (CSCF) & Koordinationsstelle für Amphibien- und Reptilienschutz (KARCH) - (in tedesco e francese)

Contatto
Ultima modifica 15.08.2017

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/acque/info-specialisti/misure-per-la-protezione-delle-acque/rinaturazione-delle-acque/rivitalizzazioni.html