Piani cantonali di misure per la protezione dell’aria

Secondo la legge sulla protezione dell’ambiente e l’ordinanza contro l’inquinamento atmosferico, i Cantoni sono tenuti ad allestire un piano di misure in materia di protezione dell’aria quando si constata o si prospetta una contaminazione eccessiva dell’aria causata dal traffico o da più impianti stazionari.

Il piano di misure per l'igiene dell'aria rappresenta da un lato un programma politico con cui i Cantoni stabiliscono un procedimento coordinato atto a proteggere l'aria, dall'altro si tratta di uno strumento di coordinamento interno all'amministrazione e come tale è vincolante per le autorità.

Il piano di misure per l'igiene dell'aria:

  • descrive le fonti di emissione responsabili delle immissioni eccessive e contiene misure per ridurle o eliminarle;
  • quantifica l'effetto delle singole misure e stabilisce termini per la loro adozione ed esecuzione.

Per gli impianti stazionari è possibile prevedere termini di risanamento più brevi e limitazioni delle emissioni completive o più restrittive.

Per le infrastrutture di trasporto possono essere ordinate misure di limitazione o di gestione del traffico, relative alla costruzione o all'esercizio.

Stato dell'allestimento nei Cantoni

Finora 25 Cantoni hanno allestito un piano di misure per l'igiene dell'aria. I Cantoni devono verificare regolarmente l'efficacia delle misure e, all'occorrenza, adeguare i piani.

Se un piano cantonale prevede l'adozione di misure di competenza della Confederazione, il Cantone assegna tale piano al Consiglio federale e presenta le rispettive domande.

Kantonale Massnahmenpläne Luftreinhaltung (PDF, 139 kB, 24.07.2017)Behandlung der Anträge an den Bundesrat 2000 - 2017 (tedesco e francese)

Contatto
Ultima modifica 24.07.2017

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/aria/diritto/leggi-ordinanze/piani-cantonali-di-misure-per-la-protezione-dellaria.html