Vollzugshilfe

Osservare bene per proteggersi meglio

Possono essere molto diversi per forma e colore. Ciò nondimeno, tutti i prodotti chimici pericolosi sono riconoscibili perché caratterizzati sull’etichetta da uno o più simboli di pericolo. In un mondo globalizzato è opportuno che tali simboli siano uniformati a livello internazionale. Questo sistema mondiale armonizzato, chiamato con l'acronimo GHS, è già entrato in vigore. Finora in Svizzera eravamo abituati ai simboli su sfondo arancione.

A colpo d'occhio


Registro delle emissioni di inquinanti

Il registro svizzero delle emissioni inquinanti SwissPRTR fornisce informazioni sulle emissioni di inquinanti e sui trasferimenti di rifiuti prodotti da aziende e fonti diffusa.

Prodotti refrigeranti

Alcune sostanze e gruppi di sostanze adatti quali prodotti refrigeranti hanno effetti negativi sullo strato di ozono o il clima e sono quindi soggette ad autorizzazione.

Sostanze sottomesse ad autorizzazione

Scaduto il termine transitorio, determinate sostanze particolarmente pericolose possono essere immesse sul mercato e utilizzate solo con un'apposita autorizzazione.

Divieti e limitazioni d'impiego

A causa della loro pericolosità, determinate sostanze, preparati od oggetti sono vietati o il loro impiego è limitato.

Mercurio

La Svizzera, quale parte contrattuale della Convenzione di Minamata e alle sue limitazioni d'impiego del mercurio, fornisce un contributo agli obiettivi di protezione globale.

Nanotecnologia

I nanomateriali si prestano a molteplici applicazioni innovative ma possono rappresentare anche un pericolo per l'uomo e l'ambiente.

Comunicati attuali

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/prodotti-chimici.html