Le tartarughe dalle orecchie rosse

ui-1905-i
Anno 2020
Pagine 4
Numero UI-1905-I
Serie Info Ambiente
Editore Ufficio federale dell'ambiente UFAM

Vietate! Che fare?

Dal 2008 l’ordinanza sull’emissione deliberata nell’ambiente vieta il possesso di tartarughe dalle orecchie rosse, una specie invasiva e dannosa alla biodiversità svizzera. Chi in precedenza ha acquistato o ricevuto una tartaruga, tuttavia, non deve separarsene. Strutture adeguate, come ad esempio centri di raccolta e zoo, possono essere registrate. I privati sono tenuti a concludere un contratto di comodato con una struttura registrata. L’obiettivo a lungo termine è quello di eliminare la specie invasiva in Svizzera.

 
 

Le tartarughe dalle orecchie rosse (PDF, 2 MB, 09.03.2020)

Informazioni complementari

Contatto
Ultima modifica 09.03.2020

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/biotecnologia/pubblicazioni-studi/pubblicazioni/le-tartarughe-dalle-orecchie-rosse.html