Indicatore paesaggio

Superfici agricole

Circa un quarto della superficie rurale svizzera è costituita da zone agricole la cui tendenza a diminuire si è leggermente attenuata. La perdita di tali superficie fa sì che le superfici rimanenti vengano sfruttate in modo molto più intensivo. Animali e piante, che prima si trovavano su terreni sfruttati estensivamente, sono ora sottoposti a una pressione crescente. Quando le superfici agricole vengono edificate, perdono inoltre le loro funzioni ecologiche (cfr. anche l’indicatore «Impermeabilizzazione del suolo»). Spesso, se le superfici agricole vengono abbandonate, il terreno si ricopre di foresta modificando il paesaggio.

Valutazione dello stato
scadente scadente
Valutazione della tendenza
negativo negativo
Superficie agricola 2004/09: 967809 Superficie agricola 1992/97: 990730 Superficie agricola 1979/85: 1023366

Dati per il grafico: Excel
Fonte: Ufficio federale dell'ambiente: Rete d'osservazione del paesaggio svizzero
Commento

Tra il 2003 e il 2013, la superficie agricola in Svizzera è diminuita di ben 11 821 ettari a causa dell’urbanizzazione e dell’abbandono dei terreni per motivi economici, che corrisponde a una diminuzione relativa del 4,2 per cento. Tale diminuzione va considerata come un dato negativo poiché la produzione di generi alimentari si sposta su superfici meno ampie ma sfruttate più intensamente e le superfici urbanizzate non verranno più utilizzate per la produzione.

La riduzione riguarda in egual misura tutte le regioni della Svizzera. In termini assoluti, sull’Altipiano è andata persa la maggior parte della superficie agricola. In termini relativi, la perdita nelle Alpi è stata particolarmente elevata poiché in queste regioni è presente una superficie agricola ridotta. Probabilmente questa tendenza continuerà.

Raffronto internazionale

L’indicatore è stato inserito tra gli indicatori agroambientali dell’Unione europea (UE) con il nome di «land use change». Nei vecchi Paesi dell’UE, si riscontrano tendenze simili. Nei nuovi Paesi dell’UE, le tendenze non sono uniformi.

Metodo

Per calcolare la variazione delle superfici agricole sono state impiegate due basi di dati ossia (a) la statistica di superficie per le superfici agricole e (b) la rilevazione delle strutture agricole (Ufficio federale di statistica e Ufficio federale dell’agricoltura, UFAG) per le superfici agricole utili.

La variazione della superficie agricola (parte (a) di cui sopra) viene registrata nel Monitoraggio della biodiversità in Svizzera con l’indicatore E2 (utilizzazione della superficie). Grazie all’integrazione della rilevazione delle strutture agricole, emergono indicazioni più accurate in cui è incluso anche lo sfruttamento del terreno.

 
Ultimo aggiornamento: 09.11.2017

Ulteriori informazioni

Link

inidkatoren_hirun

Indicatori

Ricerca ed elenco di tutti gli indicatori

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-landschaft/landschaft--daten--indikatoren-und-karten/landschaft--indikatoren/indikator-landschaft.pt.html/aHR0cHM6Ly93d3cuaW5kaWthdG9yZW4uYWRtaW4uY2gvUHVibG/ljL0FlbURldGFpbD9pbmQ9TEEwMDEmbG5nPWl0JlN1Ymo9Tg==.html