Indicatore foreste e legno

Provvigione legnosa

La provvigione legnosa è il capitale materiale della foresta. È il risultato di influssi naturali nonché delle attività antropiche. In questo senso non è un valore di riferimento (non è dunque possibile valutare l’indicatore), ma piuttosto un indicatore importante ad esempio per riflessioni sul carbonio legato. Per preservare la stabilità del bosco nonché per motivi ecologici e di economia forestale può essere opportuna una riduzione temporanea della provvigione a livello locale. 

Valutazione dello stato
nessuna valutazione possibile nessuna valutazione possibile
Valutazione della tendenza
nessuna valutazione possibile nessuna valutazione possibile
Media svizzera 2009/15 (IFN4): 351 Media svizzera 2004/06 (IFN3): 351 Media svizzera 1993/95 (IFN2): 357 Media svizzera 1983/85 (IFN1): 332 Sud delle Alpi 2009/15 (IFN4): 240 Sud delle Alpi 2004/06 (IFN3): 226 Sud delle Alpi 1993/95 (IFN2): 206 Sud delle Alpi 1983/85 (IFN1): 176 Alpi 2009/15 (IFN4): 314 Alpi 2004/06 (IFN3): 305 Alpi 1993/95 (IFN2): 295 Alpi 1983/85 (IFN1): 289 Prealpi 2009/15 (IFN4): 444 Prealpi 2004/06 (IFN3): 446 Prealpi 1993/95 (IFN2): 458 Prealpi 1983/85 (IFN1): 420 Altopiano 2009/15 (IFN4): 380 Altopiano 2004/06 (IFN3): 406 Altopiano 1993/95 (IFN2): 441 Altopiano 1983/85 (IFN1): 406 Giura 2009/15 (IFN4): 377 Giura 2004/06 (IFN3): 370 Giura 1993/95 (IFN2): 363 Giura 1983/85 (IFN1): 329
Provvigione legnosa per regione di produzione in metri cubi per ettaro.

Dati per il grafico: Excel
Fonte: Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio: Inventario forestale nazionale IFN
Latifoglie 2009/15 (IFN4): 111 Conifere 2009/15 (IFN4): 240 Latifoglie 2004/06 (IFN3): 110 Conifere 2004/06 (IFN3): 241 Latifoglie 1993/95 (IFN2): 105 Conifere 1993/95 (IFN2): 252 Latifoglie 1983/85 (IFN1): 91 Conifere 1983/85 (IFN1): 241
Provvigione legnosa nei boschi svizzeri per tipo di legno (conifere o latifoglie) nonché provvigione complessiva.

Dati per il grafico: Excel
Fonte: Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio: Inventario forestale nazionale svizzero IFN
Commento

Nel complesso, la provvigione legnosa è rimasta stabile negli ultimi decenni. Nelle Alpi, al sud delle Alpi e nel Giura è stato rilevato un aumento continuo soprattutto laddove le condizioni del terreno rendono difficoltoso lo sfruttamento del legno. Al contrario, secondo i dati dell’IFN3 (2004/06) e dell’IFN4 (2009/15) nell’Altipiano la provvigione legnosa è diminuita a causa del maggiore sfruttamento del bosco, dei danni provocati dalle tempeste nonché delle infestazioni da bostrico.

Nonostante non sia possibile definire obiettivi a livello nazionale per la provvigione legnosa, l’indicatore fornisce una misura importante per il bosco. Degli obiettivi relativi alla provvigione possono tuttavia essere definiti a livello locale sulla base delle condizioni locali, degli obiettivi di gestione e delle misure selvicolturali.

Raffronto internazionale

In confronto agli altri Paesi europei, la Svizzera, con circa 350 m3 per ettaro, ha la maggiore provvigione legnosa (» FOREST EUROPE 2015); in particolare nelle regioni difficilmente accessibili delle Alpi e delle Alpi meridionali, l’utilizzo del legno genera costi molto elevati.

Metodo

I dati relativi alla provvigione legnosa sono allestiti sulla base di immagini aeree, del rilevamento a campione continuo delle foreste, nonché con la successiva modellizzazione.

 
Ultimo aggiornamento: 26.11.2018

Ulteriori informazioni

Link

inidkatoren_hirun

Indicatori

Ricerca ed elenco di tutti gli indicatori

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-wald-und-holz/wald-und-holz--daten--indikatoren-und-karten/wald-und-holz--indikatoren/indikator-wald-und-holz.pt.html/aHR0cHM6Ly93d3cuaW5kaWthdG9yZW4uYWRtaW4uY2gvUHVibG/ljL0FlbURldGFpbD9pbmQ9V0gwMTgmbG5nPWl0JlN1Ymo9Tg==.html