Impianti con prodotti refrigeranti: dal progetto all’immissione sul mercato

UV-1726-I
Anno 2020
Pagine 34
Numero UV-1726-I
Editore Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Serie Pratica ambientale

Aiuto all’esecuzione dell’UFAM con riferimento alle disposizioni normative per impianti di refrigerazione, di climatizzazione e di pompe di calore che funzionano con prodotti refrigeranti sintetici

L’immissione sul mercato di impianti di refrigerazione, di climatizzazione e di pompe di calore con prodotti refrigeranti stabili nell’aria (soprattutto gli idrofluorocarburi, HFC) è limitata secondo le disposizioni dall’allegato 2.10 dell’ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim), dal 1° dicembre 2013 agli impianti al di sotto di una determinata capacità frigorigena, e, dal 1° gennaio 2020, anche a prodotti refrigeranti aventi un potenziale di riscaldamento globale al di sotto di determinati valori. Per gli impianti individuali sono previste deroghe a suddetti divieti a determinate condizioni. Il presente aiuto all’esecuzione costituisce un ausilio pratico all’applicazione dell’allegato 2.10 ORRPChim e segnatamente dei divieti e delle dero-ghe ivi sanciti. Esso definisce lo stato attuale della tecnica esistente nei diversi campi di applicazione.

4ª edizione aggiornata 2020 con la regolamentazione in vigore dal 1° gennaio 2020

 

Impianti con prodotti refrigeranti: dal progetto all’immissione sul mercato (PDF, 3 MB, 09.04.2020)

Versione precedente

Altri pubblicazioni

Informazioni complementari

Contatto
Ultima modifica 09.04.2020

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-chemikalien/publikationen-chemikalien/publikationen-chemikalien/anlagen-mit-kaeltemitteln.html