Elenco dei filtri antiparticolato

Elenco dei sistemi di filtri omologati e dei motori conformi all'OIAt L'elenco UFAM dei filtri indica i tipi di sistemi di filtri antiparticolato e di motore la cui conformità alle prescrizioni fissate nell'ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (OIAt) è attestata mediante un'apposita certificazione.

L'OIAt stabilisce due possibilità affinché le macchine di cantiere rispettino i requisiti in materia di igiene dell'aria. Da un lato, i fabbricanti possono provare che le loro macchine di cantiere rispettano il valore limite per le emissioni di particelle fissato dall'OIAt. Allo stato attuale della tecnica, ciò è possibile solo se il filtro antiparticolato è montato di serie. Dall'altro, le esigenze dell'OIAt possono essere rispettate anche mediante il postequipaggiamento di una macchina di cantiere con un filtro antiparticolato omologato. Per tale ragione, l'elenco dei filtri antiparticolato si compone di due parti:

  • elenco dei tipi di sistemi antiparticolato: questi sistemi devono separare almeno il 97 per cento delle particelle e, in particolare, delle particelle ultrafini. Tali sistemi hanno superato severi controlli tecnici e sono quindi idonei per postequipaggiare i motori diesel di macchine di cantiere, altre macchine e apparecchi mobili non stradali, impianti stazionari e veicoli commerciali pesanti;
  • elenco dei tipi di motore: l'elenco comprende tutti i motori, incluso il sistema di riduzione del particolato, omologati secondo la direttiva 97/68/CE (macchine OEM) e la cui conformità all'OIAt è stata accertata.

Gli elenchi sono destinati alle autorità esecutive e servono da strumento ausiliario per l'esecuzione della presente ordinanza. L'elenco può inoltre essere utilizzato anche quale documento informativo per il postequipaggiamento dei motori diesel con sistemi di filtri antiparticolato efficienti e affidabili. Le esperienze acquisite sinora mostrano che, se scelti correttamente e fatti oggetto di un'adeguata manutenzione, questi sistemi che nell'elenco UFAM costituiscono una soluzione tecnicamente sicura per eliminare in modo efficace le emissioni di particelle di fuliggine dei motori diesel.

La prova di conformità dei tipi di sistemi di filtri antiparticolato o di motori alle esigenze dell'OIAt è la condizione di base per l'iscrizione nel rispettivo elenco. Gli elenchi sono aggiornati periodicamente.

I motori soddisfacenti alle nuove norme sui gas di scarico dell'UE per veicoli commerciali pesanti e leggeri o automobili (EURO VI risp. EURO 6) sono conformi alle esigenze per macchine da cantiere secondo l'OIAt allegato 4 cf, 31.

Rubriche di questo aiuto all'esecuzione

Basi

Prescrizioni OIAt, procedure.

Procedura di conformità

Procedura di conformità con l’OIAt per le macchine di cantiere e i loro sistemi di filtro antiparticolato.

Laboratori e organismi di certificazione

Laboratori di controllo e organismi di certificazione della conformità riconosciuti dall’UFAM.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 19.12.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/aria/info-specialisti/filtri-antiparticolato.html