Elettrosmog: Dossier

Rapporto del Gruppo di lavoro Telefonia mobile e radiazioni

28.11.2019 - Il gruppo di lavoro Radiotelefonia mobile e radiazioni ha inoltrato il suo rapporto in merito alle esigenze e ai rischi legati alla realizzazione di reti 5G. Nel suo rapporto ha per la prima volta raccolto in modo esaustivo le informazioni fattuali riguardanti la telefonia mobile e le radiazioni e i gruppi di interesse coinvolti hanno illustrato le opzioni per lo sviluppo futuro. Inoltre il gruppo di lavoro ha elaborato all’attenzione del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC) delle misure supplementari per l’ulteriore sviluppo della telefonia mobile in Svizzera e ha emanato delle raccomandazioni. Il DATEC deciderà come procedere.

Radiazioni non ionizzanti - L’elettrosmog sotto controllo

Per potenziare la rete di telefonia mobile vengono installate ogni anno centinaia di nuove antenne. Una procedura di autorizzazione, ricezione e controllo ben rodata assicura però che le radiazioni non ionizzanti (RNI) si mantengano entro i valori limite previsti dalla legge.

Quando di notte si vede come di giorno

19.11.2013 - Un’illuminazione artificiale eccessiva può recare pregiudizio alle specie di animali notturne e dare notevole disturbo alla popolazione. Nuovi accorgimenti – tra cui i LED – consentono di contrastare efficacemente il problema. Cresce così il numero di città che adottano misure «illuminate» per far fronte all’inquinamento luminoso.

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/elettrosmog/dossiers.html