Prodotti fitosanitari nei Comuni

I prodotti fitosanitari costituiscono una minaccia per l’ambiente. Pertanto, a livello professionale o commerciale possono essere impiegati soltanto sotto la guida di persone che detengono un’autorizzazione speciale. Inoltre, i prodotti fitosanitari non possono essere impiegati ovunque. L’impiego di erbicidi su strade, sentieri e piazzali come pure su fasce larghe tre metri situate lungo i margini di tali zone è vietato già da diversi anni.

Le piante indesiderate presenti su strade, sentieri, piazzali, terrazze e tetti non possono essere combattute con l'impiego di erbicidi. Queste superfici sono infatti prive di uno strato biologicamente attivo e il terreno non è quindi in grado di trattenere le sostanze chimiche contenute negli erbicidi che, in caso di pioggia, vengono dilavate direttamente nelle acque.

Per questo motivo vige il divieto d'impiego di erbicidi su

  • tutti i piazzali (parcheggi, depositi, acciottolati, grigliati erbosi, rivestimenti duri, superfici in ghiaia e marna ecc.);
  • tetti e terrazze;
  • scarpate e strisce verdi situate lungo strade e binari, ad eccezione del trattamento di piante problematiche;
  • tutte le strade e i sentieri (inclusi le bordure in pietra, i marciapiedi e i canali di scolo dell'acqua piovana).

Quali sono le alternative all'impiego di erbicidi?

L'impiego di erbicidi, se veramente indispensabile, è consentito soltanto su superfici ricoperte da vegetazione. Occorre prestare attenzione a non danneggiare inutilmente l'ambiente naturale circostante con sostanze tossiche, adottando le seguenti valide misure preventive e alternative all'impiego di erbicidi:

Guida pratica sul controllo ecologico della vegetazione

Con il sostegno dell'UFAFP (ora UFAM), il servizio di protezione ambientale e dell'energia del Cantone di Basilea Campagna ha pubblicato due nuove guide pratiche per la manutenzione senza erbicidi destinate agli specialisti dei Comuni, dei Cantoni e di altri servizi di manutenzione pubblici e privati.

  • Prima parte: guida per la manutenzione senza erbicidi. Conoscenze di base per la manutenzione pratica e la relativa pianificazione.
  • Seconda parte: istruzioni pratiche di manutenzione, piante problematiche, consigli pratici su come agire in situazioni di crescita importante di vegetazione e istruzioni su come gestire le piante problematiche più comuni.

Lotta contro le neofite invasive

Le neofite invasive (vegetali alloctoni che si diffondono rapidamente) non costituiscono soltanto una minaccia per la biodiversità, bensì possono anche danneggiare gli edifici, aumentare il pericolo di erosione e causare asma e bruciature alla pelle. Nonostante siano difficili da combattere, il divieto d'impiego di erbicidi vale anche nel caso delle neofite invasive. Sulle superfici seguenti, tuttavia, è consentito il trattamento di piante problematiche, sempre che altre misure come lo sfalcio regolare non siano risultate efficaci:

  • su strade nazionali e cantonali e lungo le stesse;
  • su scarpate e strisce verdi situate lungo strade e binari;
  • in boscaglie e boschetti campestri come pure su strisce di terreno larghe tre metri situate lungo tali zone.

Basi legali, schede informative, lista nera e ulteriori informazioni:

Autorizzazione speciale e formazione continua

Chi intende utilizzare prodotti fitosanitari a titolo professionale e commerciale deve possedere l'apposita autorizzazione speciale e provare che dispone delle necessarie conoscenze specifiche.

Basi, disposizioni d'esecuzione, organi d'esame e ulteriori informazioni:

Chi possiede un'autorizzazione speciale e svolge un'attività corrispondente ha l'obbligo di informarsi regolarmente sulla migliore pratica professionale e di perfezionarsi conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim).

Le seguenti istituzioni offrono formazioni continue sulla gestione dei prodotti fitosanitari e la manutenzione senza erbicidi:

Ulteriori informazioni

Documenti


Azione d'informazione 2005

Merkblatt «Strassenunterhalt ohne Herbizid» (PDF, 697 kB, 01.12.2005)(tedesco e francese) Per operai, giardinieri e custodi d’immobili


Campagna dell'UFAFP 1993

Contatto
Ultima modifica 21.03.2014

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/prodotti-chimici/dossier/prodotti-fitosanitari/prodotti-fitosanitari-nei-comuni.html