Rifiuti: Dossier

Webzine «l'ambiente» 4/2019 - Nulla va perduto

04.12.2019 - Dossier: Nulla va perduto
In che modo l’economia circolare può far bene all’ambiente e alle imprese

Riciclaggio del fosforo: la Svizzera chiude un importante ciclo delle materie prime

28.08.2017 - Il fosforo è una materia prima imprescindibile per uomini, animali, piante, cellule e tutti gli altri organismi viventi nonché un componente fondamentale dei concimi. Ed è proprio con i concimi ottenuti dal riciclaggio di fanghi di depurazione e farina animale che la Svizzera potrebbe arrivare a soddisfare completamente il proprio fabbisogno di fosforo e affermarsi così come pioniere in questo campo.

Rifiuti tossici e prodotti chimici pericolosi

20.04.2017 - I rifiuti tossici e i prodotti chimici pericolosi fanno parte degli scambi internazionali anche tra Paesi industrializzati e Paesi in via di sviluppo. Dal 1992 gli Stati regolamentano questi scambi al fine di ridurre gli impatti dei prodotti pericolosi sulla salute e sull’ambiente. Ginevra è diventata il centro di competenza mondiale, poiché ospita le tre Convenzioni che disciplinano questo ambito. Dal 24 aprile al 5 maggio, una conferenza mondiale riunirà in questa città gli Stati membri delle Convenzioni.

Bioplastiche: sono tutte degradabili?

24.03.2017 - Ormai si trovano dappertutto, sia nei piatti, che nei bicchieri o nei sacchi per i rifiuti vegetali. L’idea è di smaltire questi prodotti con la raccolta degli scarti vegetali e otte-nerne compost. Eppure, non sempre dove si legge «bio» il contenuto è anche «bio». Prima di gettare un prodotto in bioplastica insieme agli scarti vegetali bisogna quindi controllare l’etichetta per accertarsi che lo smaltimento congiunto sia possibile.

«La Svizzera deve trovare soluzioni per ridurre la produzione di rifiuti»

30.05.2016 - Per la Giornata mondiale dell’ambiente del 5 giugno 2016, l’UFAM ha pubblicato un rapporto sul tema rifiuti, come prevenirne la produzione e come smaltirli, intitolato «Ent-Sorgen? – Abfall in der Schweiz illustriert». Nella presente intervista, Marc Chardonnens, direttore dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), spiega la posizione della Svizzera sul tema rifiuti e illustra i problemi ancora da risolvere.

«L’impatto ambientale ha raggiunto livelli troppo alti»

18.08.2014 - Bruno Oberle, direttore dell’Ufficio federale dell’ambiente UFAM, sull’Earth Overshoot Day il 19.08.2014

Gérard Poffet: «Un passo decisivo verso l’utilizzazione sostenibile delle materie prime»

10.07.2014 - L’ordinanza tecnica sui rifiuti (OTR) disciplina lo smaltimento dei rifiuti. Questa ordinanza, risalente al 1990, è ora sottoposta a una revisione totale al fine di stare al passo con i cambiamenti degli ultimi 25 anni e con le esigenze future. Gérard Poffet, vicedirettore dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), spiega l’importanza dell’OTR e della sua revisione.

Conferenza internazionale sui prodotti chimici e rifiuti pericolosi a Ginevra

Dal 28.04. al 10.05.2013 si è svolta a Ginevra una conferenza delle convenzioni di Stoccolma POP, di Rotterdam PIC e di Basilea. Altri cinque prodotti chimici saranno assoggettati alla regolamentazione internazionale.

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/rifiuti/dossier.html