Webzine «l'ambiente» 3/2018 - L’ambiente agli onori della cronaca

Dossier Comunicazione

Magazin2018-3-01

Cantoni e Comuni: «Tutta questione di fiducia»

La Confederazione non è la sola a informare il pubblico in materia di ambiente. L’obbligo spetta anche ai Cantoni e ai Comuni. E ogni mezzo è buono per far passare il messaggio: dalle testimonianze personali sui cambiamenti climatici ai cestini della spazzatura trasformati in mostri mangiarifiuti.

kleineweltwunder_it

Campagne multidimensionali: #tesoridavivere

Autentico connubio di natura e cultura, i 19 parchi svizzeri d’importanza nazionale offrono un’ampia gamma di esperienze e di prestazioni di cui il pubblico non è però ancora sufficientemente a conoscenza. Una campagna informativa a più livelli sta nel frattempo cercando di rimediare alla lacuna.

Mark Eisenegger

Cambiamento mediatico: «Internet è diventato l’organo ufficiale dell’opinione pubblica»

Il cambiamento mediatico è molto più che un semplice trasferimento dell’informazione dalla stampa scritta a Internet. In gioco vi sono la qualità del giornalismo, la diversità dei media e, per finire, anche la democrazia. Ce lo spiega Mark Eisenegger, direttore dell’istituto di ricerca sulla sfera pubblica e sulla società (fög).

uebersetzungen_05_shutterstock_1005726511

Traduzioni: Oltre le barriere linguistiche

Le traduzioni contribuiscono alla coesione nazionale e rivestono per questo grande importanza all’interno dell’Amministrazione federale. La banca dati TERMDAT aiuta a trovare il termine giusto, ma non può sostituirsi alla sensibilità che un traduttore ha per la sua lingua d’arrivo.

naturgefahren_it

Pericoli naturali: Avvertire, responsabilizzando

In Svizzera, la comunicazione in materia di pericoli naturali ed eventi estremi ha subito profondi cambiamenti dopo le alluvioni del 2005. Oggi, piattaforme Internet e app per smartphone aiutano ad allertare autorità e popolazione. E il sistema di informazione già disponibile è in costante perfezionamento.

citizen-science_fotolia7506916

Scienza partecipativa: Applicazioni al servizio della ricerca

La tecnologia digitale influenza il nostro modo di comunicare. E con esso la scienza: le sue applicazioni permettono infatti anche a semplici cittadini di contribuire facilmente alla raccolta di dati sull’ambiente.


Contatto
Ultima modifica 05.09.2018

Inizio pagina