Notifiche e domande d’autorizzazione

Procedura da seguire per l’invio di notificazioni e domande d’autorizzazione secondo l’ordinanza sull’impiego confinato (OIconf).

Chi intende svolgere un'attività ai sensi dell'OIConf, prima di avviarla deve:

  • procedere a una valutazione dei rischi;
  • adottare le necessarie misure di protezione dell'uomo, degli animali e dell'ambiente (art. 12 OIConf; allegato 4 OIConf);
  • mettere a verbale tutte le informazioni pertinenti sull'attività e conservare i verbali;
  • verificare se l'attività prevista deve essere notificata alle autorità o è soggetta all'obbligo di autorizzazione.

Presentare notifiche

Le notifiche, le domande di autorizzazione e le modifiche alle notifiche e alle domande possono essere presentate via Portale clienti ECOGEN.

I dati confidenziali possono essere trasmessi in forma cartacea come informazioni complementari delle notifiche elettroniche inviate per mezzo del portale ECOGEN.

Per garantire la validità giuridica occorre inoltrare un documento munito di firma per ogni notifica o domanda di autorizzazione. In caso di inoltro via ECOGEN, il modulo principale può essere stampato, firmato e inviata al Centro di contatto "Biotecnologia" della Confederazione.

L'indirizzo di contatto è il seguente:

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Centro di contatto "Biotecnologia" della Confederazione
3003 Berna
Tel. 058 463 55 99
Fax: 058 464 79 78
E-mail:

Internet:

I formulari in versione Word sono disponibili presso il centro di contatto “Biotecnologia”:

L'elaborazione del modulo cartaceo viene effettuata a un costo aggiuntivo.

Una volta ricevuta la notifica o la domanda di autorizzazione, è avviata la seguente procedura:

  • verifica della completezza dei dati da parte del Centro di contatto "Biotecnologia"; richiesta di chiarimenti e complementi se il dossier è incompleto;
  • inoltro della documentazione completa all'Ufficio federale e agli altri servizi competenti;
  • valutazione specifica da parte dei servizi competenti;
  • sintesi dei pareri pervenuti da parte dell'Ufficio federale competente;
  • stesura e invio della decisione al responsabile da parte dell'Ufficio federale competente. La decisione stabilisce la classificazione e tutte le misure di sicurezza da rispettare per lo svolgimento dell'attività.

Contatto
Ultima modifica 01.02.2019

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/biotecnologia/info-specialisti/attivita-in-sistemi-chiusi/notifiche-e-domande-dautorizzazione.html