Risanamento: Competenze, responsabilità

Chi è tenuto al risanamento deve:

  • elaborare il progetto di risanamento con il quale sottopone alle autorità competenti la proposta per la migliore variante di risanamento e i suoi obiettivi definitivi.
  • intraprendere le necessarie misure pianificatorie e d'autorizzazione (a dipendenza del caso di risanamento anche rispettare le prescrizioni sulla legge edilizia).
  • attuare il risanamento, se del caso sorvegliarlo, allestire la documentazione prescritta in merito e notificare la conclusione delle misure adottate.

L'autorità cantonale competente in materia di protezione dell'ambiente deve:

  • valutare le misure di risanamento previste in base al progetto di risanamento, fissare gli obiettivi finali dei lavori e stabilire i termini nonché gli eventuali ulteriori oneri e condizioni.
  • decidere sulla ripartizione dei costi in caso di più responsabili;
  • a risanamento ultimato, prendere posizione sui risultati dei provvedimenti attuati e sul rapporto di risanamento.

Contatto
Ultima modifica 11.09.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/siti-contaminati/siti-contaminati--informazioni-per-gli-specialisti/gestione-dei-siti-contaminati/trattamento-dei-siti-contaminati---fase-4--risanamento/risanamento--competenze--responsabilita.html