La Strategia Suolo Svizzera

Nella sua seduta dell' 8 maggio 2020, il Consiglio federale ha approvato la Strategia Suolo Svizzera. Questa funge da quadro di riferimento, affinché anche le future generazioni possano beneficiare dei molteplici servizi offerti dal suolo.  

© Ruedi Stähli

Il suolo è una risorsa limitata e non rinnovabile di notevole pregio ecologico ed economico. Svolge numerose funzioni e fornisce alla società servizi di vitale importanza, ad esempio nella produzione di derrate alimentari, quale filtro nella produzione di acqua potabile o, in relazione al cambiamento climatico, quale serbatoio di CO2 e di acqua. Attualmente il suolo non è gestito in modo sostenibile. Viene infatti distrutto dall’attività edilizia o danneggiato da erosione e compattazione e contaminato dagli inquinanti.

Con l'adozione della Strategia Suolo, il Consiglio federale intende garantire anche in futuro la fertilità del suolo e le ulteriori prestazioni da esso fornite a favore della società e dell'economia.

 

Bodenstrategie Schweiz

Bodenstrategie_Cover_fuerWeb

Questa pubblicazione non esiste in italiano. È disponibile in altre lingue.

La Strategia Suolo persegue sei obiettivi:

  1. Ridurre il consumo di suolo
    Si mira ad azzerrare in Svizzera il consumo netto di suolo entro il 2050. Si potrà continuare a costruire, ma le funzioni del suolo che andranno perse dovranno essere compensate in un altro luogo da interventi di rivalutazione.

  2. Gestire il consumo di suolo secondo una visione complessiva
    Affinché il consumo di suolo possa essere gestito nello spirito dello sviluppo sostenibile, la pianificazione delle costruzioni e la ponderazione degli interessi devono tenere conto delle funzioni del suolo. Le necessarie informazioni sul suolo sono disponibili (cfr. Centro di competenza suolo, Strategia mappatura del  suolo).

  3. Proteggere il suolo da effetti dannosi
    L’utilizzo del suolo non comporta un deterioramento fisico, chimico e biologico che potrebbe provocare danni persistenti alle sue funzioni e quindi alla sua fertilità. L’utilizzo del suolo tiene conto del suo stato momentaneo e della sua vulnerabilità per salvaguardarne le funzioni ecologiche e quindi la fertilità.

  4. Ripristinare il suolo degradato
    Il suolo degradato è ripristinato e rivalutato laddove ciò è possibile e proporzionato, affinché possa riprendere le sue funzioni specifiche e ne possa essere rigenerata la fertilità.

  5. Migliorare la percezione del valore e della vulnerabilità del suolo.
    Il suolo è percepito come base di vita preziosa, fragile e limitata nel tempo, affinché le misure di gestione sostenibile trovino il consenso necessario.

  6. Rafforzare l’impegno internazionale
    Il benessere economico e sociale della Svizzera dipende non soltanto dalla salvaguardia del proprio suolo ma anche dalla conservazione dei suoli all’estero (importazione di derrate alimentari, ripercussioni sul clima ecc.). Per questa ragione la Svizzera si impegna per una gestione sostenibile del suolo a livello globale.
 

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 08.05.2020

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/suolo/info-specialisti/misure-per-la-protezione-del-suolo/bodenstrategie-schweiz.html