Rifiuti: affari Internazionali

La Svizzera si impegna a favore di un regime internazionale globale, coerente, efficace ed efficiente in materia di prodotti chimici e rifiuti e per una migliore collaborazione con il settore privato. Le lacune devono essere colmate.


1. Convenzione di Basilea

Convenzione sul controllo dei movimenti oltre frontiera di rifiuti pericolosi e sul loro smaltimento. L'obiettivo della Convenzione di Basilea è garantire una gestione dei rifiuti rispettosa dell'ambiente a livello internazionale e il controllo dei trasporti oltre frontiera dei rifiuti pericolosi.


2. Public Private Partnerships: partenariato per una gestione sostenibile degli apparecchi ellettronici usati e dei rottami elettronici

L'iniziativa «Mobile Phone Partnership Initiative» avviata dalla Svizzera nel quadro della Convenzione di Basilea ha lo scopo di promuovere lo smaltimento sostenibile dei cellulari a fine uso. Nel quadro di un rapporto di stretta collaborazione, numerosi Paesi, produttori di cellulari, operatori di rete, riciclatori e ONG hanno elaborato direttive facoltative per uno smaltimento sostenibile.

In base a tali esperienze nel settore dei cellulari, la Svizzera ha dato avvio a un altro partenariato volto a promuovere lo smaltimento sostenibile di computer e accessori non più utilizzati. Per ogni livello di smaltimento e riciclaggio sono state elaborate direttive specifiche.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 29.05.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/themen/thema-abfall/abfall--fachinformationen/internationales--abfall.html