Regime indrico in Svizzera

Il regime idrico comprende le componenti importanti del ciclo dell’acqua. Ogni anno, l’UFAM calcola il bilancio idrico per la Svizzera e i suoi grandi bacini fluviali.

Il regime idrico comprende le componenti importanti del ciclo dell’acqua per un determinato perimetro di studio. Le componenti vengono quantificate attraverso equazioni di bilancio semplici. Il grado di det-taglio dipende dalle dimensioni del bacino preso in considerazione. Spesso per i grandi bacini fluviali è sufficiente la classica equazione del bilancio idrico:

precipitazioni = deflusso + evaporazione +/- variazioni di accumulo

Les éléments du cycle de l'eau
Le componenti del ciclo dell’acqua

Per i bacini più piccoli può essere opportuno effettuare considerazioni più dettagliate, così da suddivide-re il passaggio dallo stato liquido a quello solido in evaporazione dell’acqua intercettata, evaporazione e traspirazione o il deflusso in deflusso superficiale, ipodermico e sotterraneo.

Bilancio idrico per la Svizzera

Ogni anno, l’UFAM calcola il bilancio idrico sia all’interno dei confini politici della Svizzera che per i grandi bacini fluviali. I confini politici spesso non coincidono con i confini naturali dei bacini imbriferi. In tali casi gli affluenti significativi devono essere analizzati separatamente nel bacino.

wasserbilanz-schweiz-2017-ss-it
Indicatori (mm all’anno) per il regime idrico della Svizzera relativi all’anno civile 2016 e in corsivo fra parentesi relativi alla media del periodo 1981–2010. Sono rappresentate la Svizzera politica (grigio) e idrologica (grigio chiaro).

Confronto con le medie pluriennali

I valori relativi ai singoli anni sono significativi solo se possono essere confrontati con le medie plurien-nali. Per effettuare confronti, sia la meteorologia che l’idrologia impiegano le cosiddette medie del pe-riodo di riferimento, che attualmente va dal 1981 al 2010.

tabelle-wasserhaushalt-schweiz-ss-it
Regime idrico naturale di tutta la Svizzera e dei bacini idrici maggiori per il 2016 e media del periodo 1981–2010 (mm all’anno). P: precipitazioni; R: deflusso; E: evaporazione; dS: variazioni di accumulo.

Riserve idriche

Oltre alle grandezze misurate, inserite annualmente, nel regime idrico si tiene conto anche delle riserve idriche, con le quali si intende la quantità d’acqua complessiva immagazzinata. Quest’ultima rappresen-ta una riserva potenziale e si riferisce alle risorse idriche disponibili e immagazzinate, ma non necessa-riamente utilizzabili dal punto di vista tecnico, ecologico, economico o legale. Secondo l’UFAM, più del 10 per cento (ca. 18 km3) del volume complessivo delle acque sotterranee (ca. 150 km3) è rinnovabile annualmente e può essere utilizzato in modo sostenibile.

In Svizzera, le riserve idriche ammontano a circa 340 km3. Riguardo ai laghi, per il Lago di Costanza e per il Lago Lemano si è tenuto conto solo della parte svizzera.

Descrizione km3 
Laghi artificiali > 100 millioni m3, parte svizzera 130 
Laghi artificiali
Ghiacciai 57 
Acque sotterranee 150 

 Totale

341
 
Riserve idriche della Svizzera (Fonte: UFAM, VAW)

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 12.09.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/acque/info-specialisti/stato-delle-acque/wasserhaushalt-schweiz.html