Webzine «l'ambiente» 1/2021 - Il pericolo invisibile

Dossier «Lotta contro l’inquinamento atmosferico»

 

Retrospettiva e previsione degli esperti: «L’impegno per la protezione dell’aria deve essere costante»

Nel 1986 è entrata in vigore l’ordinanza contro l’inquinamento atmosferico (OIAt). Quali effetti ha prodotto? Come funziona? E quali sono le sfide future? A queste e ad altre domande rispondono i due esperti in materia di qualità dell’aria Martin Schiess e Hans Gygax.

Kaltstart

L’avviamento a freddo: una fonte di inquinanti: I primi minuti sono decisivi

Quando si avvia un motore a benzina, il catalizzatore non produce praticamente alcun effetto. Per interi minuti, grandi quantità di gas di scarico non trattati sono rilasciate nell’aria. Il Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (Emoa) ha ora sviluppato un sistema catalizzatore che potrebbe arginare il problema. Perché l’industria lo implementi servono però prescrizioni più severe in materia di gas di scarico.

Impianti di incenerimento dei rifiuti urbani: Trattamento dei gas di scarico nell’IIRU: una storia di successo

Grazie ai progressi nel trattamento dei gas di scarico, i moderni impianti di incenerimento dei rifiuti urbani (IIRU) producono emissioni di sostanze nocive solo moderate o molto basse. Una delle strutture più moderne d’Europa si trova in Ticino ed è l’unico IIRU della Svizzera a pubblicare i propri valori di emissione anche online.

Ammoniaca dall’agricoltura: Le esalazioni delle stalle

Ogni anno, dalle stalle così come dai depositi e dallo spandimento di liquame si volatilizzano 42 000 tonnellate di azoto sotto forma di ammoniaca gassosa. La Confederazione intende ridurre drasticamente queste emissioni dell’agricoltura. Agroscope e l’UFAM si sono messi alla ricerca di soluzioni più o meno convenzionali.

Inquinamento da polveri fini: Imparare le regole di una corretta combustione a legna

Il legno è un combustibile ecologico ideale, se lo si utilizza nel modo giusto. Modalità di accensione scorrette generano infatti grandi quantità di polveri fini. Gli spazzacamini sanno come evitare le emissioni nocive per la salute.

Polvere di frenata: Il pericolo sottovalutato

Le emissioni di polveri fini nei trasporti non dipendono soltanto dai motori a combustione. Per molto tempo si è sottovalutato l’impatto degli pneumatici e in particolare dei freni. Alla ricerca di soluzioni, l’UFAM e l’Empa hanno fatto scoperte sorprendenti.

Contatto
Ultima modifica 24.02.2021

Inizio pagina