Aria: protezione dell’aria a livello internazionale

Giacché gli inquinanti atmosferici non conoscono confini, numerosi problemi legati all’igiene dell’aria non possono essere risolti in modo isolato. Occorre che contribuiscano anche i Paesi limitrofi mediante misure atte a ridurre le emissioni. A questo scopo la Svizzera partecipa in modo attivo in diversi gremi internazionali impegnati nell’arginare l’inquinamento atmosferico in Europa.

CLRTAP

La Convenzione è stata stipulata nel 1979 a Ginevra ed è entrata in vigore nel 1983. Comprende otto protocolli relativi alla riduzione di specifici inquinanti atmosferici. Attualmente esistono oltre 50 parti provenienti da Europa, Asia centrale e Nord America. La Svizzera ha ratificato tutti i protocolli e l’UFAM partecipa in modo attivo nei diversi gremi CLRTAP.

Raccomandazioni sulla qualità dell'aria dell'OMS

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato oggi nuove raccomandazioni aggiornate sulla qualità dell'aria. Come le linee guida precedenti, mirano a proteggere la salute umana e tengono conto dell'ultimo stato delle conoscenze.
Le raccomandazioni dell'OMS saranno ora valutate dalla Commissione federale d'igiene dell'aria (CFIA) per la Svizzera. Il CFIA presenterà le sue conclusioni e proposte insieme a un rapporto di valutazione al Dipartimento dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

WP.29 Vehicle Regulations

Il «Forum mondiale per l’armonizzazione delle regolamentazioni sui veicoli» [WP.29 della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE)] ha il compito di sviluppare e armonizzare a livello globale gli standard tecnici per i veicoli. L’UFAM partecipa attivamente al gruppo di lavoro sull’inquinamento dell’aria e del rendimento energetico (GRPE) della CEE-ONU WP.29. Dal 2010 alla fine del 2013 l’UFAM ha presieduto un gruppo di lavoro che ha sviluppato un nuovo ciclo di prova armonizzato a livello mondiale per automobili.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 21.01.2021

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/aria/info-specialisti/protezione-dell_aria-a-livello-internazionale.html