Organizzazione

Il piano d’azione Legno 2021-2026 è gestito e attuato da due organi. L’UFAM è responsabile della gestione strategica e operativa del programma. L’attuazione è di competenza del comitato direttivo e della direzione del programma. Entrambi gli organi beneficiano della consulenza e del sostegno di un organo esterno: il comitato di accompagnamento per la parte strategica e il comitato di esperti per quella operativa.

Organizzazione piano d'azione legno 2021-2026

Comitato direttivo

Membri dell’UFAM

  • Reinhard Michael, presidente; capo della divisione Foreste
  • Kammerhofer Alfred, vicepresidente; capo della sezione Economia del legno e economia forestale
  • Zürcher Daniel, caposezione e supplente del capo della divisione Economia e innovazione
  • Stark Robert, capo ad interim della divisione Comunicazione

Compiti

  • Responsabilità generale e gestione strategica del programma
  • Decisioni di progetto
  • Designazione dei membri dei comitati di accompagnamento e di esperti

Direzione del programma

Membri dell’UFAM, sezione Economia del legno e economia forestale

  • Aebischer Christian, collaboratore scientifico
  • Pauli-Krafft Ulrike, collaboratrice scientifica, supplente del caposezione
  • Suter Thalmann Claire-Lise, collaboratrice scientifica

Compiti

Direzione operativa del piano d’azione Legno: gestione del programma e del progetto, comunicazione per il programma e il progetto

Comitato d’accompagnamento

Membri dell’UFAM e portatori d’interesse

  • Steffen Paul, presidente, vicedirettore dell’UFAM

Finora, non tutte le organizzazioni hanno dato il loro consenso.

Uffici federali

Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), Ufficio federale dell’energia (UFE), Segreteria di Stato dell’economia (SECO), Ufficio federale della pianificazione del territorio (ARE), Ufficio federale della cultura (UFC), Ufficio federale delle abitazioni (UFAB), Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG), Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL), Conferenza di coordinamento degli organi di costruzione e degli immobili dei committenti pubblici (KBOB), Ufficio federale dell’armamento (armasuisse).

Economia del legno e economia forestale, associazioni, Cantoni, ricerca

Holzbau Schweiz, Lignum Economia svizzera del legno, Cedotec Lignum, sezione romanda, Associazione svizzera fabbricanti mobili e serramenti (ASFMS), Industria del legno Svizzera, Energia legno Svizzera, Conferenza degli ispettori forestali cantonali (CIC), BoscoSvizzero, Empa

Altre associazioni e organizzazioni con un’interfaccia con il legno

Unione delle città svizzere, Associazione dei comuni svizzeri, Vereinigung staatlicher und kommunaler Leiter Immobilien (VSLI), Società svizzera degli ingegneri e architetti (SIA), sostenibilità/protezione ambientale, marketing, bioeconomia, economia immobiliare

Compiti

  • Consulenza strategica al comitato di programma
  • Messa in rete e coordinamento tra le politiche settoriali, gli obiettivi delle associazioni e gli obiettivi dei portatori di interesse

Comitato di esperti

Membri

  • Kammerhofer Alfred, presidente, capo della sezione Economia del legno e economia forestale, UFAM
  • Egger-Schöb Christine, direzione, Schöb AG, Gams
  • Gennaio Franscini Maria-Pia, supplente della coordinatrice del programma Progetto modello pianificazione sostenibile del territorio, ARE
  • Kunz Beat, responsabile dell’azienda forestale di Winterthur
  • Mooser Markus, ex direttore di Cedotec, docente SUP Ginevra
  • Näher Thomas, direttore S-WIN
  • Reymond Martine, Corporate Publishing, divisione Comunicazione, UFAM
  • Glauser Marlene, collaboratrice scientifica, sezione Innovazione, UFAM

Compiti

  • Valutazione tecnica delle domande di progetto
  • Se del caso, accompagnamento tecnico del progetto
     

Contatto
Ultima modifica 27.10.2021

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/bosco/info-specialisti/strategie-e-misure-della-confederazione/piano-d_azione-legno/organisation.html