Finanziamento e fondo per le acque di scarico

Cos’è il fondo per le acque di scarico?

Scopo e obiettivo del fondo

I residui di prodotti chimici organici, quali medicinali, prodotti per la pulizia o pesticidi, nei nostri corsi e specchi d’acqua possono avere ripercussioni sugli organismi acquatici e sulle risorse di acqua potabile. Per ridurre l’impatto di tali microinquinanti, si potenzieranno con una fase di depurazione supplementare diversi impianti di depurazione delle acque (IDA) selezionati. I criteri di selezione si basano sull’ordinanza sulla protezione delle acque (all. 3.1 n. 2 cifra 8). Le relative norme di legge sono in vigore già dal 1° gennaio 2016.
La Confederazione partecipa nella misura del 75 per cento al finanziamento della realizzazione delle nuove fasi di eliminazione di microinquinanti. Per finanziare tali costi ha istituito un apposito fondo vincolato allo scopo, il fondo per le acque di scarico.
Il fondo è alimentato da una tassa annua sulle acque di scarico, cui gli IDA saranno soggetti fino al 2040. La tassa è stabilita secondo il numero di abitanti allacciati all’IDA e ammonta a un massimo di 9 franchi per persona allacciata. La tassa sulle acque di scarico è stabilita secondo il numero di abitanti allacciati all’IDA e ammonta a un massimo di 9 franchi per persona allacciata. L’adozione di misure di riduzione dei microinquinanti da parte degli IDA comporta un aumento dei costi di esercizio; per tale motivo, questi IDA sono esentati dalla tassa.
 

Stato attuale del fondo per le acque di scarico

Entrate e uscite

Mio. CHF  2016 2017 2018 2019 2020
Entrate 74.29 74.59 75.31 70.52 68.71
Tassa sulle acque di scarico 74.29 74.59 75.31 70.52 68.71
Tasso d’interesse / Restituzione 0.00 0.00 0.00 0.00 0.00
Uscite 10.45 16.34 44.51 26.78 19.41
Indennità all’IDA 10.00 15.89 43.90 26.09 18.80
Oneri per il fondo 0.45 0.45 0.61 0.69 0.61
Risultato annuo 63.84 58.25 30.79 43.74 49.30
Patrimonio del fondo,
stato 31.12.
63.84 122.09 152.88 196.62 245.92
Previsioni 2040
  Totale entrate
  Totale uscite

1'150 - 1'200 mio. CHF
1'150 - 1'175 mio. CHF
 

Allo stato attuale delle conoscenze, le entrate totali saranno sufficienti per coprire le uscite previste. Al termine dei lavori di potenziamento degli IDA lo stato patrimoniale del fondo deve essere pari a zero. Per raggiungere tale obiettivo, l’aliquota può, se del caso, essere ridotta.

Entrate

Nel 2020 erano soggetti alla tassa 715 IDA cui erano allacciati complessivamente 7,634 mio. di abitanti. Le entrate ammontavano a circa 68.71 mio. di franchi. Le minori entrate pari a 1.81 mio. di franchi rispetto all’anno precedente sono attribuibili principalmente all’esenzione dalla tassa concessa agli IDA Cham (Schönau) (ZG) e Thal-Altenrhein (SG).

Uscite

Le uscite nel 2020 sono state pari a circa 19.41 mio. di franchi. Per 12 IDA vi è stato un pagamento parziale o finale. Le uscite sono scese di circa 7.37 mio di franchi rispetto all’anno precedente, un calo dovuto in primo luogo a ritardi nei lavori di potenziamento.
 

IDA in fase di potenziamento e uscite dal fondo

Risultato annuo

Il fondo per le acque di scarico è stato aperto nel 2016. A fine 2020 il suo patrimonio ammontava a circa 246 mio. di franchi. Il patrimonio del fondo è al momento in continua crescita, dato che le entrate sono oggi superiori alle uscite. Questa crescita continuerà presumibilmente fino al 2023. Poi le uscite supereranno le entrate e il patrimonio del fondo sarà esaurito entro il 2040.
 

Sviluppo delle entrate e delle uscite del fondo.PNG

Stato del potenziamento degli IDA

Impianti di depurazione con misure di eliminazione dei microinquinanti

A fine 2020 erano 9 gli impianti in fase di potenziamento ai fini dell’eliminazione dei microinquinanti . Dal 2016 a oggi 14 IDA hanno attuato le misure necessarie, di cui 12 sono stati potenziati con una fase supplementare volta a eliminare i microinquinanti e due sono stati chiusi e allacciati a un altro IDA. Se al posto di impianti, installazioni e apparecchiature per l’eliminazione delle sostanze organiche in tracce sono costruite canalizzazioni, sono computabili costi pari al massimo a quelli che sarebbero sorti con misure nella stazione di depurazione.

Al momento sono previsti quattro criteri di selezione (cfr. riquadro 1). Tenendo conto di questi criteri, circa 135 IDA adotteranno misure di potenziamento volte a eliminare sostanze organiche in tracce. Un criterio supplementare (cfr. riquadro 2) entrerà in vigore nel 2028 e comporterà l’adozione di misure analoghe da parte di una cinquantina di altri IDA.

Andamento della popolazione allacciata

Nel 2020 la popolazione svizzera era pari a circa 8,6 mio. di persone, di cui circa l’10 per cento era allacciato a un IDA che eliminava microinquinanti. Tale percentuale è in aumento dal 2016 in concomitanza con il continuo potenziamento degli IDA e nel 2040 raggiungerà presumibilmente il 70 per cento.
 

Sviluppo degli IDA con misure e andamento degli abitanti allacciati

Prestazione dell’IDA potenziato

Gli IDA potenziati con una fase supplementare volta a eliminare i microinquinanti devono raggiungere un grado di efficienza dell’80%. Il tasso di depurazione viene misurato sulla base di 12 sostanze. Il monitoraggio della prestazione di depurazione è di competenza dei Cantoni.

Dei 14 IDA che sono stati potenziati entro il 2020, 12 sono stati equipaggiati di una fase di trattamento supplementare per rimuovere i microinquinanti dalle acque reflue e due sono stati raccordati a degli impianti. Dei 12 impianti di depurazione potenziati, 11 sono in funzione da almeno un anno e le loro prestazioni sono state verificate. Otto di questi soddisfano i requisiti e raggiungono il grado di riduzione dei microinquinanti dell’80% richiesto. Dei tre impianti di depurazione che non hanno soddisfatto le condizioni nel 2020, due hanno rimediato al problema mentre il terzo se ne sta occupando attualmente in collaborazione con il cantone.

Cantone IDA 2020 Commento
AG Reinach non raggiunto Adeguamenti strutturali per l'ottimizzazione in corso, completamento previsto nel 2021.
AR Herisau raggiunto  
BE Thunersee raggiunto  
JU SEPE raggiunto  
SG Thal-Altenrhein raggiunto  
VD Penthaz raggiunto  
ZG Cham (Schönau) non raggiunto

I test di ottimizzazione sono stati effettuati nella prima metà del 2020. Durante questi test, le prestazioni di depurazione dei microinquinanti richieste non sono state raggiunte in alcuni casi. Dall'estate 2020, le prestazioni di pulizia sono stabili.

ZH Bassersdorf non raggiunto All'inizio del 2020 sono stati fatti dei test per ottimizzare le operazioni del impianto. Per un breve periodo questo ha superato i requisiti richiesti.
ZH Dübendorf raggiunto  
ZH Wetzikon raggiunto  
ZH Zürich (Werdhölzli) raggiunto  
I dati della valutazione annua non sono ancora disponibili:
ZH Egg-Oetwil   dès 2020

Contatto
Ultima modifica 15.07.2021

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/acque/info-specialisti/misure-per-la-protezione-delle-acque/depurazione-delle-acque-di-scarico/abwasserfinanzierung_abwasserfonds.html