Affari internazionali: Dossier

27a Conferenza sul clima COP27 a Sharm el-Sheik

20.11.2022 - La 27a Conferenza sul clima (COP27) si è conclusa il 20 novembre 2022 a Sharm el-Sheik. Tra i principali temi trattavi vi erano l’adozione di un programma di lavoro per la protezione del clima e soluzioni per far fronte ai danni causati dal cambiamento climatico. Gli Stati hanno concordato un programma di lavoro fino al 2026.

26a Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP26) a Glasgow

14.11.2021 - La 26a Conferenza sul clima (COP26) si è conclusa il 13 novembre 2021 a Glasgow, in Scozia. I temi principali della Conferenza erano il raggiungimento dell’obiettivo dei 1,5 gradi, l’adozione di norme incisive per la riduzione delle emissioni all’estero e per la rendicontazione come pure la gestione delle perdite e dei danni riconducibili ai cambiamenti climatici. Gli Stati si sono accordati su norme che prevengono doppi conteggi fra i Paesi delle riduzioni delle emissioni ottenute all’estero. Sono quindi state adottate le ultime norme di attuazione dell’Accordo di Parigi. La Svizzera si è impegnata nel quadro della Conferenza affinché tali doppi conteggi siano evitati. Il nostro Paese si è già impegnato in precedenza per il rispetto di regole di mercato severe nell’ambito di accordi bilaterali.

Webzine «l'ambiente» 1/2020 - Tabella di marcia per un mondo migliore

04.03.2020 - Dossier: Tabella di marcia per un mondo migliore
Perché è indispensabile l’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibili dell’ONU

25a Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP25) a Madrid

15.12.2019 - La 25a Conferenza sul clima (COP25), tenutasi a Madrid si è conclusa il 15 dicembre. La COP25 ha trattato temi importanti quali l’adozione di regole di attuazione incisive nella gestione delle riduzioni delle emissioni realizzate all’estero come pure nella gestione delle perdite e dei danni causati dai cambiamenti climatici. Non è stato possibile adottare regole per i meccanismi di mercato volte a escludere il doppio computo delle riduzioni di emissioni realizzate all’estero. La Svizzera si rammarica della decisione e vuole ora impegnarsi, insieme a diversi Paesi partner, affinché siano adottate ambiziose regole di mercato comuni.

24. Conferenza sul clima COP24 a Katowice (PL)

15.12.2018 - La 24a Conferenza sul clima a Katowice, in Polonia, si è conclusa il 15 dicembre. La Conferenza ha adottato 20 decisioni e direttive che specificano l’attuazione dell’accordo di Parigi sul clima. Secondo la delegazione svizzera queste disposizioni sono sufficienti per garantire la trasparenza necessaria ai fini dell’attuazione efficace dell’Accordo di Parigi sul clima.

Obiettivi di sviluppo sostenibile per uno sviluppo economico, sociale ed ecologico sostenibile

09.07.2018 - Dal 9 al 18 luglio 2018 si terrà a New York l’High Level Political Forum per lo sviluppo sostenibile (HLPF). Questo organo delle Nazioni Unite verifica ogni anno lo stato di realizzazione di un certo numero dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (in inglese «Sustainable Development Goals», SDG). L’aspetto ambientale è molto importante per tutti gli obiettivi.

Rifiuti tossici & prodotti chimici pericolosi

20.04.2017 - I rifiuti tossici e i prodotti chimici pericolosi fanno parte degli scambi internazionali anche tra Paesi industrializzati e Paesi in via di sviluppo. Dal 1992 gli Stati regolamentano questi scambi al fine di ridurre gli impatti dei prodotti pericolosi sulla salute e sull’ambiente. Ginevra è diventata il centro di competenza mondiale, poiché ospita le tre Convenzioni che disciplinano questo ambito. Dal 24 aprile al 5 maggio, una conferenza mondiale riunirà in questa città gli Stati membri delle Convenzioni.

23a Conferenza sul clima COP23 a Bonn

18.11.2017 - Nell'ambito della Conferenza presieduta dalle Isole Figi, gli Stati hanno espresso il loro impegno a favore del clima e dell'Accordo di Parigi. Inoltre hanno trovato un accordo sui documenti di base che riassumono le diverse posizioni su tutti i punti da negoziare per elaborare le regole di attuazione dell'accordo. Dette regole dovrebbero essere adottate nel 2018 nel corso della prossima Conferenza per il clima.

Kampf gegen Quecksilber

30.09.2017 - Dal 24 al 29 settembre 2017 si é tenuta a Ginevra la prima Conferenza delle Parti (COP1) della Convenzione di Minamata, entrata in vigore il 16 agosto 2017. Si tratta di una tappa fondamentale nella lotta globale contro l’avvelenamento da mercurio. I circa 150 Stati riuniti hanno deciso il 30 settembre 2017 di basare questa convenzione a Ginevra.

COP 21 Parigi

I rappresentanti dei 195 Paesi riuniti a Parigi per la 21a Conferenza sul clima hanno adottato il 12.12.2015 un accordo vincolante che impegna tutti gli Stati e il cui obiettivo è limitare a meno di due gradi l’aumento della temperatura globale.
https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/affari-internazionali/dossier.html