Rimozione dei liquidi dai veicoli fuori uso

Prima che i veicoli fuori uso vengano pressati, trasportati o frantumati, è necessario rimuovere i liquidi e i gas indicati qui di seguito per evitare che la loro fuoriuscita metta in pericolo le persone e l’ambiente.

  • Serbatoio (benzina, diesel, biodiesel ecc.)
    I serbatoi devono essere completamente svuotati e poi perforati. Le emissioni nell'atmosfera devono essere captate nella misura più completa possibile. Le emissioni captate vanno trattate in modo da rispettare i valori limite delle emissioni di cui all'all. 1 OIAt.
  • Serbatoio per gas
    Oltre al gas naturale compresso (GNC) e ad altri gas analoghi come il biogas, il compogas e il gas di depurazione, come carburante per veicoli viene utilizzato anche il gas liquido (GPL) contenente propano e butano. I serbatoi per gas possono eventualmente essere riutilizzati come ricambi. A causa del pericolo d'esplosione, i serbatoi dei veicoli a gas devono sempre essere smontati prima della frantumazione.
    Affinché lo smontaggio e il trattamento dei serbatoi per gas siano eseguiti a regola d'arte, vanno rispettate le norme pertinenti, tra cui quelle previste da (non fanno parte del presente aiuto all'esecuzione):
  • Liquido dei freni e della frizione, olio dei circuiti idraulici e del servosterzo, olio del cambio manuale e automatico e del differenziale
    I liquidi vanno completamente rimossi con un apparecchio idoneo (ad es. aspirandoli) o insieme ai loro contenitori.
  • Olio del motore e del cambio
    L'olio va scaricato o aspirato con un apparecchio idoneo. Dopo aver scaricato l'olio, i fori devono essere richiusi a tenuta stagna.
  • Filtri dell'olio
    I filtri dell'olio devono essere rimossi insieme ai liquidi contenuti oppure completamente svuotati. I fori devono essere richiusi a tenuta stagna (risistemazione del filtro svuotato o posa di un tappo a vite).
  • Liquidi di raffreddamento
    I serbatoi devono essere svuotati oppure smontati insieme ai liquidi contenuti.
  • Prodotti refrigeranti degli impianti di climatizzazione
    I prodotti refrigeranti devono essere rimossi utilizzando sistemi chiusi (aspirazione mediante un apparecchio idoneo). I prodotti refrigeranti rimossi vanno depositati in recipienti speciali.
    Almeno un addetto per azienda deve disporre dell'autorizzazione per l'utilizzo di prodotti refrigeranti secondo l'articolo 7 ORRPChim. Gli altri collaboratori che si occupano degli impianti di climatizzazione possono essere formati all'interno dell'azienda dal titolare dell'autorizzazione, che è anche tenuto a sorvegliarli.
  • Pile, accumulatori al piombo
    Devono essere smontati e depositati, conformemente alle prescrizioni in materia di protezione delle acque, in recipienti di plastica a tenuta stagna e resistenti agli acidi.
  • Componenti pirotecnici (airbag)
    Questi componenti possono essere lasciati nel veicolo, a meno che siano riutilizzati come ricambi oppure rimossi o attivati sulla base di altre disposizioni (ad es. esigenze poste dalla responsabilità per danno da prodotti).
  • Accumulatori di calore latente, ammortizzatori, gambe ammortizzatrici
    Questi componenti possono essere lasciati nel veicolo, a meno che siano riutilizzati come ricambi.

I liquidi (ad es. benzina, diesel) non riutilizzati per lo scopo originariamente previsto devono essere smaltiti come rifiuti nel rispetto dell'ambiente. I rifiuti speciali e gli altri rifiuti soggetti a controllo vanno consegnati a imprese di smaltimento autorizzate a riceverli (art. 4 OTRif). La miscelazione e la diluizione dei rifiuti speciali sono ammesse solo a determinate condizioni (art. 5 cpv. 4 OTRif). Ciò vale per la miscelazione

  • dell'olio dei circuiti idraulici con l'olio del motore e del cambio, a condizione che l'olio dei circuiti idraulici non possa essere avviato a una valorizzazione materiale.
  • dell'olio sintetico con l'olio minerale se questi non possono praticamente essere distinti.

Per maggiori informazioni sui codici dei rifiuti e su quelli dei metodi di smaltimento consultare la rubrica:

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 29.05.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/rifiuti/info-specialisti/politica-dei-rifiuti-e-provvedimenti/aiuto-all_esecuzione-sul-traffico-di-rifiuti-speciali-e-di-altri/smaltimento-ecocompatibile-di-rifiuti-speciali-e-di-altri-rifiut/smaltimento-ecocompatibile-di-veicoli-fuori-uso/rimozione-dei-liquidi-dai-veicoli-fuori-uso.html