Rimozione delle sostanze nocive dai veicoli fuori uso

Nella misura in cui ciò è noto e fattibile, i componenti che contengono sostanze nocive come amianto, mercurio e PCB devono essere smontati e smaltiti separatamente in modo da non mettere in pericolo la salute del personale che si occupa dell’ulteriore trattamento dei rifiuti e da ridurre al minimo le emissioni di scarico nell’aria in fase di trattamento termico dei residui della frantumazione.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 29.05.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/rifiuti/info-specialisti/politica-dei-rifiuti-e-provvedimenti/aiuto-all_esecuzione-sul-traffico-di-rifiuti-speciali-e-di-altri/smaltimento-ecocompatibile-di-rifiuti-speciali-e-di-altri-rifiut/smaltimento-ecocompatibile-di-veicoli-fuori-uso/rimozione-delle-sostanze-nocive-dai-veicoli-fuori-uso.html