Valorizzazione termica: combustione di pneumatici fuori uso

I pneumatici fuori uso non riutilizzati o sottoposti a valorizzazione materiale devono essere bruciati in impianti idonei (art. 12 OPSR).

Impiego come combustibile sostitutivo in cementifici

I pneumatici fuori uso interi o il materiale triturato possono essere impiegati in cementifici come combustibile sostitutivo nel rispetto dei requisiti stabiliti (allegato 4 cifra 2.1 lett. a OLED). La quantità impiegata è limitata dai requisiti relativi alla qualità del clinker secondo l'allegato 4 cifra 1.4 OPSR.

Le stesse disposizioni si applicano se la combustione nel forno rotativo è preceduta da un trattamento pirolitico e tutti i prodotti di decomposizione derivati dalla pirolisi sono destinati alla produzione del clinker.

Incenerimento in altri impianti

La possibilità di incenerimento in altri impianti va esaminata singolarmente in relazione alla sua ecocompatibilità. Devono essere segnatamente rispettate le prescrizioni di cui all'allegato 1 e all'allegato 2 cifra 7 OIAt.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 29.05.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/rifiuti/info-specialisti/politica-dei-rifiuti-e-provvedimenti/aiuto-all_esecuzione-sul-traffico-di-rifiuti-speciali-e-di-altri/smaltimento-ecocompatibile-di-rifiuti-speciali-e-di-altri-rifiut/smaltimento-ecocompatibile-di-pneumatici-fuori-uso/valorizzazione-termica--combustione-di-pneumatici-fuori-uso.html