Schema generale del trattamento

I problemi relativi ai siti contaminati devono essere trattati sistematicamente, al fine di evitare costi sproporzionati. È dunque consigliato seguire lo schema riportato qui sotto.

Non occorre sempre risanare immediatamente: anche nella gestione dei siti contaminati, un intervento precipitoso e intempestivo è spesso causa di inutili spese. Ad eccezione di situazioni d'emergenza (incidenti d'olio, minaccia acuta per l'acqua potabile), dove s'impongono provvedimenti immediati, prima di intervenire si procede sempre nell'esecuzione dei necessari accertamenti relativi alla minaccia per l'ambiente. Di regola, questo viene effettuato a tappe, e dopo ogni fase si decide sugli ulteriori passi da intraprendere. È così possibile stabilire in modo efficiente ed economicamente sostenibile se il sito interessato è inquinato, se dev'essere sorvegliato o risanato o se, invece, non occorrono ulteriori provvedimenti.

ingrandisca

In linea di principio, nell'ambito della procedura di gestione dei siti contaminati, occorre procedere come segue.

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 11.09.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/siti-contaminati/siti-contaminati--informazioni-per-gli-specialisti/gestione-dei-siti-contaminati/schema-generale-del-trattamento.html