Classificazione dei rifiuti prodotti dalla lavorazione e dal trattamento meccanico superficiale dei metalli

Le definizioni sono presentate sotto forma di testo, gli esempi sono presentati come elenco puntato.

12 01
                   

Rifiuti prodotti dalla lavorazione e dal trattamento fisico e meccanico superficiale di metalli e plastica 

12 01 01 [-]

Limatura e trucioli di materiali ferrosi

  • Trucioli grossolani prodotti da un trattamento a secco
  • Trucioli metallici fini senza contaminazioni e parti contenenti ossidi, anche pressati e in bricchette (prodotti da un trattamento a secco)
  • Trucioli grossolani fatti sgocciolare, derivati da un procedimento per via umida

12 01 02 [-]

Polveri e particolato di materiali ferrosi

  • Materiale fine di abrasione dei metalli, prodotto da un trattamento a secco (polverulenti, in polvere)
  • Rifiuti di stampi (es. grossi pezzi di metallo e stagno)
  • Rottami (es. scarti di produzione di processi metallurgici)

12 01 03 [-]

Limatura e trucioli di metalli non ferrosi eccetto quelli di cui al codice 12 01 98

  • Trucioli grossolani prodotti da un trattamento a secco
  • Trucioli metallici fini senza contaminazioni e parti contenenti ossidi, anche pressati e in bricchette (prodotti da un trattamento a secco)
  • Trucioli grossolani fatti sgocciolare, derivati da un procedimento per via umida
  • Residui (ad es. di alluminio)
  • Recuperi nuovi (scarti di produzione della lavorazione dei metalli)

12 01 04 [-]

Polveri e particolato di metalli non ferrosi eccetto quelli di cui al codice 12 01 98

  • Materiale fine di abrasione dei metalli, prodotto da un trattamento a secco (polverulenti, in polvere)

12 01 06 [rs]

Oli minerali per macchinari, contenenti alogeni (eccetto emulsioni e soluzioni)

12 01 07 [rs]

Oli minerali per macchinari, non contenenti alogeni (eccetto emulsioni e soluzioni)

12 01 08 [rs]

Emulsioni e soluzioni per macchinari, contenenti alogeni

12 01 09 [rs]

Emulsioni e soluzioni per macchinari, non contenenti alogeni

  • Acqua saponata della pulizia di superfici di lavoro delle officine meccaniche

12 01 10 [rs]

Oli sintetici per macchinari

12 01 12 [rs]

Cere e grassi esauriti

12 01 14 [rs]

Fanghi di lavorazione contenenti sostanze pericolose

  • Materiale fine di abrasione dei metalli, derivato da un procedimento per via umida, anche pressato e in bricchette o leggermente oleoso, con contaminazioni da materiali di rettifica e da metalli ossidati, contenenti ad esempio cromo, cobalto, rame, molibdeno, nichel o berillio
  • Materiale fine di abrasione dei metalli, derivato esclusivamente da un trattamento per via umida dell'acciaio, anche pressato e in bricchette, con contaminazioni da materiali di rettifica e da metalli ossidati, senza idrocarburi

12 01 15 [-]

Fanghi di lavorazione eccetto quelli di cui al codice 12 01 14

12 01 16 [rs]

Rifiuti di sabbiatura, contenenti sostanze pericolose 

12 01 17 [-]

Rifiuti di sabbiatura eccetto quelli di cui al codice 12 01 16

  • Materiale abrasivo in acciaio al cromo-nichel di scarto derivato dall'indurimento di superfici metalliche

12 01 18 [rs]

Fanghi metallici (fanghi di rettifica, affilatura e lappatura) contenenti olio

  • Fanghi di officina o trucioli con un elevato contenuto di olio (grondanti olio)

12 01 20 [rs]

Corpi d'utensile e materiali di rettifica esauriti, contenenti sostanze pericolose

  • Materiali di rettifica carichi di metallo e di olio (mole, abrasivi per burattatura ecc.)

12 01 21 [-]

Corpi d'utensile e materiali di rettifica esauriti eccetto quelli di cui al codice 12 01 20

12 01 98 [rs]

Rifiuti e rottami di magnesio combustibili e autoinfiammabili o tali che al contatto con l'acqua sprigionano quantità pericolose di gas combustibili

  • Trucioli di magnesio

12 03

Rifiuti prodotti da processi di sgrassatura ad acqua e vapore (eccetto quelli di cui al capitolo 11)

12 03 01 [rs]

Soluzioni acquose di lavaggio

12 03 02 [rs]

Rifiuti prodotti da processi di sgrassatura a vapore

  • Residui di distillazione (fondi di distillazione) dalla sgrassatura dei metalli con solventi alogenati 

14 06

Solventi organici, refrigeranti e propellenti di schiuma/aerosol di scarto

14 06 02 [rs]

Altri solventi e miscele di solventi, alogenati

  • Acqua di contatto della sgrassatura dei metalli con solventi alogenati

14 06 03 [rs]

Altri solventi e miscele di solventi

15 02

Assorbenti, materiali filtranti, stracci e indumenti protettivi

15 02 02 [rs]

Assorbenti, materiali filtranti (inclusi filtri dell'olio non specificati altrimenti), stracci e indumenti protettivi contaminati da sostanze pericolose

  • Carbone attivo impiegato per la sgrassatura dei metalli e carico di solventi contenenti alogeni

Ulteriori informazioni

Contatto
Ultima modifica 22.03.2018

Inizio pagina

https://www.bafu.admin.ch/content/bafu/it/home/temi/rifiuti/info-specialisti/politica-dei-rifiuti-e-provvedimenti/aiuto-all_esecuzione-sul-traffico-di-rifiuti-speciali-e-di-altri/classificazione-dei-rifiuti/classificazione-per-settore-di-rifiuti-speciali-e-di-altri-rifiu/classificazione-dei-rifiuti-prodotti-dalla-lavorazione-e-dal-tra.html